A- A+
Economia
Leonardo, alla Borsa per il momento non piace Profumo

Quando si dice una brutta accoglienzaLeonardo perde il 3,46% a 13,13 euro a Piazza Affari dopo la notizia che Alessandro Profumo prendera' il posto dell'attuale a.d. della societa' Mauro Moretti. Mediobanca Securities (outperform, Tpa 16 euro) si aspettava una reazione negativa del titolo al cambio ai vertici. "Il mercato avrebbe preferito una conferma di Moretti" e comunque "avrebbe scelto un candidato interno. Inoltre, non capisce pienamente il 'fit' tra l'esperienza di Profumo e il business di Leonardo", sottolineano gli esperti, che, da parte loro, preferiscono "ascoltare le idee e la strategia di Profumo prima di giudicare".

Inoltre, "ora che il fronte industriale e' stato sistemato, Leonardo ha bisogno di piu' espansione internazionale. Il Ceo deve parlare con l'establishment straniero (ministri della Difesa, Pentagono ed establishment Usa, Governo francese per le alleanze) per alimentare la crescita, sia organica sia inorganica, e Profumo, senza dubbio, ha un track record in questo". L'azione Leonardo Spa, poi, prosegue MB, "si conferma a forte sconto rispetto ai peer, oltre il 40%, nonostante ci sia stato un solido miglioramento dei fondamentali". Nel complesso, dunque, gli analisti confermano la loro visione positiva sul titolo e suggeriscono di "beneficiare di una debolezza dell'azione". Equita Sim (hold, Tp 14,3 euro) pensa infatti che "per sapere se ci saranno cambiamenti alla strategia tracciata da Moretti (in particolare sulle opzioni di M&A) bisognera' attendere l'insediamento del nuovo Ceo previsto a maggio.

Secondo la prima dichiarazione l'obiettivo consiste nell'accelerare lo sviluppo internazionale". Kepler Cheuvreux intanto abbassa il giudizio su Leonardo Spa da buy a hold, con prezzo obiettivo a 14 euro: "tagliamo il rating dal momento che il titolo ha raggiunto il nostro target price". "La nomina di un nuovo Ceo", aggiungono gli esperti, "crea poi un periodo di incertezza, pur se vediamo ulteriore margine di rialzo nel caso in cui il nuovo piano industriale continui a essere portato avanti e la transizione manageriale proceda senza problemi. Abbiamo bisogno di maggior chiarezza per trovare ulteriore upside rispetto al nostro prezzo obiettivo a 14 euro". Per Kepler Cheuvreux l'uscita di Mauro Moretti e' "deludente", ma "e' troppo presto per avere una visione sul nuovo Ceo", Alessandro Profumo, che ha si' "limitata esperienza" nel settore, ma ha anche "forti capacita' di leadership e porta una visione globale".

Banca Imi sottolinea poi che "Moretti e' stato apprezzato in modo particolare dal mercato vista la sua comprovata abilita' nel processo di ristrutturazione del gruppo". Considerando che il turnaround di Leonardo Spa e' stato "quasi completato" la societa' avrebbe dovuto iniziare finalmente una fase di crescita, proseguono gli esperti, secondo cui la discontinuita' legata al cambio vertici potrebbe "ritardare il processo di crescita dal momento che il nuovo Ceo avra' bisogno di tempo per integrarsi nella nuova struttura".

Tags:
leonardoalessandro profumoleonardo titolo borsa

in vetrina
Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

i più visti
in evidenza
Venezia premia David Cronenberg Al regista Leone d'oro alla carriera

Culture

Venezia premia David Cronenberg
Al regista Leone d'oro alla carriera

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.