Guerra nei cieli/ Nasce Lufthansa Italia: il 2 febbraio il decollo da Malpensa

Martedì, 20 gennaio 2009 - 13:46:00

 

Rumors/ Che fine farà, dopo la costituzione di Lufthansa Italia, Air Dolomiti, il partner italiano del gruppo guidato da Mayrhuber incaricato di portare, per conto dell'aviolinea tedesca, i passeggeri italiani verso l'hub dell'Assia? Semplice, gli addetti ai lavori spiegano ad Affari che Air Dolomiti si piegherà alle logiche di Francoforte: i passeggeri saranno dirottati verso Malpensa. Poi ci penserà Lufthansa Italia. Quindi, la lunghezza delle rotte Air Dolomiti si ridurrà
Lufthansa Italia è pronta per il decollo. Lunedì 2 febbraio la compagnia tedesca terrà a battesimo il nuovo vettore tricolore
che avrà come base Malpensa.

L'offerta prevede infatti voli diretti dallo scalo varesino verso otto città europee, migliorando considerevolmente la rete di collegamenti dal Nord Italia.

E già a partire dal 2 febbraio, i primi due aeromobili inizieranno ad operare verso Parigi e Barcellona con più voli al giorno.

Non solo, per l'occasione, durante la conferenza stampa di presentazione Karl-Ulrich Garnadt, Member of the Board of Deutsche Lufthansa AG, e Karsten Benz, Lufthansa Vice President Sales & Services Europe, inaugureranno i primi due Airbus A319 'targati' proprio Lufthansa Italia. All’evento parteciperanno anche il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, e il Sindaco di Varese, Attilio Fontana.

Intanto il sottosegretario alle Infrastrutture, il leghista Roberto Castelli, un habituè sulla tratta Linate-Fiumicino, ha criticato le scelte di politica tariffaria della Cai. "Rilevo con stupore che un biglietto aereo di sola andata da Roma a Milano da prenotare per venerdì prossimo alle ore 13, quindi in un orario non di punta, costa 325,80 euro. L'avere concesso a Cai/Alitalia di agire in regime di monopolio tra Roma e Milano al di fuori delle regole dell'antitrust, doveva servire ad agevolare l'avvio della nuova compagnia aerea, non certo a consentire di praticare tariffe che non hanno eguali al mondo. 325,80 euro per andare da Roma Fiumicino a Milano Linate sembra francamente una cifra fuori dal mondo. Significa utilizzare in maniera troppo disinvolta le regole di monopolio".

"Auspico - ha aggiunto Castelli - che Cai voglia rivedere quanto prima la sua politica tariffaria, che se con Alitalia era giustificata dalla concorrenza di altre compagnie sulla stessa tratta, ora non ha motivo di esistere".

 

0 mi piace, 0 non mi piace



Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA