A- A+
Economia
Lutech Group ha completato l'acquisizione di Disc
Tullio Pirovano CEO Lutech Group

“Quest’acquisizione porta nel nostro Gruppo nuove competenze in ambito application management, con servizi e soluzioni verticali per il mercato Finance, oltre a rafforzare il portafoglio di soluzioni in ambito Erp e Crm, dichiara Tullio Pirovano, CEO del Gruppo Lutech. Un’altra storica realtà in Italia con solide certificazioni e una significativa presenza nel mondo finanziario e industriale che si unisce al nostro percorso di crescita”. Il Gruppo Lutech ha annunciato l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Disc, storico System Integrator e software house specializzato nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni informatiche. Con sede a Bergamo, l’azienda è dal 1984 sul mercato italiano e internazionale e si avvale di oltre 180 risorse. “Quest’acquisizione porta nel nostro Gruppo nuove competenze in ambito application management, con servizi e soluzioni verticali per il mercato Finance, oltre a rafforzare il portafoglio di soluzioni in ambito ERP e CRM, dichiara Tullio Pirovano, Ceo del Gruppo Lutech. Un’altra storica realtà in Italia con solide certificazioni e una significativa presenza nel mondo finanziario e industriale che si unisce al nostro percorso di crescita”.Le competenze principali DISC ricoprono aree quali lo sviluppo software custom, progetti sistemistici, consulenza/implementazione di piattaforme gestionali per specifici mercati e la manutenzione applicativa.  Disc si avvale di risorse qualificate in tre divisioni quali Banking, Application Development, Technology & Data Center, fornendo supporto ad oltre cento clienti di medie e grandi dimensioni.

Nel mondo finanziario, Disc ha un portafoglio di clienti molto significativo a cui fornisce servizi di outsourcing dei sistemi a 360 gradi e di gestione applicativa (Am), forte di una profonda conoscenza di questo ambito, soprattutto in Area Finance. Inoltre, le piattaforme per la gestione dei fondi pensione e l’assistenza sanitaria sono state negli ultimi anni oggetto di notevole attenzione. Nel mondo industriale, la significativa esperienza in settori merceologici quali il chimico-plastico e il metalmeccanico, pongono DISC tra i principali player di riferimento per tali ambiti. “Con l’ingresso nel Gruppo Lutech, diamo totale continuità al supporto verso i nostri clienti e ampliamo la possibilità di proporre servizi complementari non solo in ambito bancario rivolgendoci a un mercato sempre più ampio e con la possibilità di proporre soluzioni sempre più complete ed integrate”, ha sottolineato Gianroberto Donadelli, Amministratore Delegato DISC. Ad assistere Lutech nell’ambito dell’operazione è stato lo studio legale Nctm, con un team guidato dal socio Guido Fauda e composto da Eleonora Sofia Parrocchetti e da Isabella Antolini. Lo studio legale Dla Piper ha invece assistito i venditori con un team guidato dal partner Danilo Surdi e composto da Silvana Bonazzi. Il partner Federico Strada, coadiuvato da Lorenzo Vittorio Caprara e Tommaso Erboli, ha seguito gli aspetti giuslavoristici.

 

Commenti
    Tags:
    lutechacquisizione di discict company
    i più visti
    in evidenza
    Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

    Cronache

    Ufo, l'ammissione della US Navy
    Video veri, oggetti non identificati


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico

    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.