A- A+
Economia
Mediaset, crolla l'utile: -42,5%. Pessima semestrale per Berlusconi

Mediaset chiude i primi sei mesi del 2018 con un utile netto di 42,8 milioni di euro (-42,5%). I ricavi, si legge in una nota sono stabili a 1.847,6 milioni di euro (+0,1%), il risultato operativo è stato pari a 172 milioni di euro (-18,3%) Il gruppo "ha centrato gli obiettivi previsti: risultato operativo e utile netto positivi" sottolinea una nota in cui si segnalano la crescita delle quote di mercato pubblicitario sia in Italia sia in Spagna nonostante la perdurante debolezza del comparto. Mediaset ricorda anche la partnership con il fondo infrastrutturale F2i per promuovere l'opa su Ei Towers: "In caso di successo, al termine dell'operazione Mediaset registrerà una significativa plusvalenza oltre a nuova cassa e al miglioramento della posizione finanziaria netta".

In Italia i ricavi pubblicitari lordi di Mediaset "si sono attestati a 1.100,2 milioni di euro registrando una crescita del 2,2% sui primi sei mesi 2017 (1.076,8 milioni di euro). Si tratta di un dato ancor più significativo se comparato al calo dell'1,4% del mercato pubblicitario italiano, dato calcolato da Nielsen per i primi cinque mesi del 2018 (gennaio-maggio) rispetto al pari periodo 2017". Lo sottolinea il gruppo annunciando i risultati del primo semestre.

Nei primi sette mesi, l'andamento dei ricavi pubblicitari in Italia" consolida il trend positivo grazie all'ottimo contributo della raccolta di luglio, mese decisivo della Coppa del Mondo di calcio Russia 2018" precisa Mediaset che stima "la crescita a oggi per il periodo gennaio-luglio rispetto all'analogo periodo del 2017 pari a circa il +4,0 per cento". Sull'intero anno la visibilità generale è "ancora molto bassa" anche se le organizzazioni di settore stimano una ripresa del mercato pubblicitario.

Mediaset "beneficerà dei primi effetti positivi della digital transformation dell'offerta pay avviata nel corso nel primo semestre in linea con quanto annunciato lo scorso anno al mercato con le Linee guida 2020". Per questo "conferma l'obiettivo di conseguire al termine dell'esercizio un risultato operativo e un risultato netto consolidato positivi" e "il risultato netto potrebbe ulteriormente incrementarsi per effetto della plusvalenza generabile qualora venisse perfezionata la citata Offerta Pubblica di Acquisto totalitaria sul capitale di EI Towers".

Tags:
mediaset

i più visti
in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.