A- A+
Economia
Banca Mediolanum, 3 milioni alle start-up. Investimento in United Ventures

Continua l'impegno di Banca Mediolanum per sostenere l’economia italiana. L'istituto ha infatti intrapreso una nuova iniziativa per la crescita e l'innovazione affiancandosi a United Ventures, fondo di venture capital che investe in imprese innovative tecnologiche italiane.

Focalizzato su investimenti nel settore Consumer Internet, Software e Mobile, il fondo United Ventures supporta imprenditori che hanno l’obiettivo di ridefinire big industries, grazie a business model scalabili e innovativi e a un approccio technology-driven. Con dieci società attualmente in portafoglio, United Ventures punta ad investire circa 60 milioni di euro in oltre 20 società, seguendo e supportando professionalmente le fasi di sviluppo.

Questo nuovo impegno di Banca Mediolanum, che Ennio Doris ha quantificato in un investimento di 3 milioni, a beneficio di un progetto allineato con le strategie di rilancio dell’imprenditoria italiana si inserisce e segue diverse iniziative di recente intraprese dalla Banca, sulla scia della medesima filosofia volta a supportare e sostenere la crescita e lo sviluppo di diversi settori italiani, essenziali e imprescindibili per il rilancio complessivo del Paese. In particolare, “Riparti Italia” è stata l'iniziativa lanciata a settembre 2013 a favore del settore edilizio, con la previsione della ristrutturazione degli immobili di proprietà a condizioni vantaggiose. “Flessibile Sviluppo Italia” è invece il progetto avviato nel dicembre 2013 a favore delle piccole e medie imprese italiane: in pratica un fondo flessibile che investe esclusivamente in obbligazioni e in azioni di PMI italiane promettenti, con l’obiettivo di fornire alle società una diversificazione delle fonti di finanziamento alternative al tradizionale canale bancario e a un costo inferiore.

Per Ennio Doris, Presidente di Banca Mediolanum: “United Ventures è un’iniziativa che valorizza l’imprenditoria, le idee e le tecnologie attraverso l’appoggio, con finanziamento e con strumenti gestionali ed organizzativi, a start-up con grande potenziale innovativo e in settori chiave per l’economia italiana”.

“Banca Mediolanum e United Ventures condividono il valore dell’imprenditoralità, che necessita di capitale di rischio e coraggio per far crescere le aziende del nostro Paese” afferma Massimiliano Magrini, Co-Founder e Managing Partner di United Ventures. “Per lo sviluppo del Venture Capital nel nostro Paese sono necessari investitori Istituzionali con una visione positiva dei processi di innovazione e degli strumenti necessari a supportarlo. Banca Mediolanum fa parte del gruppo di investitori istituzionali che consentono a United di svolgere il proprio ruolo di Fondo Leader in Italia specializzato nella tecnologia digitale”.

Tags:
united venturesmediolanumbanca mediolanum
in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

i più visti
in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen presenta la serie speciale "C1 Urban Ride"

Citroen presenta la serie speciale "C1 Urban Ride"


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.