A- A+
Economia
Melegatti riparte dopo meno di 5 mesi. Dai cereali antichi al lievito madre

"Volano" le colombe Melegatti

Con “Vi voliamo bene” è partita la campagna di Pasqua della Melegatti. Gli azionisti e il management lanciano la prima vera campagna di ricorrenza dopo la ripartenza dell'azienda avvenuta lo scorso 20 novembre. Le colombe prodotte nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto, alle porte di Verona, ha coinvolto oltre ai 38 dipendenti a tempo indeterminato anche 117 lavoratori stagionali. Ma l’obiettivo nel tempo è quello di intrecciare la tradizione delle ricorrenze con l’innovazione dei prodotti.

Affaritaliani.it ha intervistato Denis Moro, l’amministratore delegato della Melegatti 1894.

La Colomba Melegatti sembra prendere il volo ma per raggiungere quali lidi?

Tra i nostri obiettivi c’è quello di rilanciare il marchio storico dell’industria dolciaria italiana, che ha realizzato pagine importanti del Made in Italy. Chi compra una nostra colomba o un nostro pandoro, lavorati con il famoso lievito madre, lo fa sicuro della qualità e del gusto. Dobbiamo proseguire a garantire il rapporto di fiducia tra consumatori e marchio, inserendolo in contesti più moderni. Penso ad esempio alle tendenze salutistiche che si stanno sempre più affermando e verso cui tende l’intera industria dolciaria italiana. Noi non solo dobbiamo garantire e, se possibile, elevare la tradizionale qualità ma allo stesso tempo desideriamo anche intercettare i nuovi trend e le nuove sfide che si affacciano.

Spesso comunicate la volontà di accompagnare gli italiani tanto nelle ricorrenze quanto nella quotidianità. A che punto è la vostra ricerca di nuovi prodotti?

Già nelle ricorrenze abbiamo delle piacevoli novità come la Colomba Cereali antichi realizzata con cereali unici, di antica discendenza, caratterizzati da una lenta maturazione del chicco che garantisce sapori genuini ed originari. Certo, avvertiamo poi la necessità di affiancare prodotti continuativi con quella da ricorrenza, similmente ai nostri concorrenti. Nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto abbiamo un gruppo di lavoro molto preparato che è focalizzato solo sui nuovi prodotti. Prossimamente comunicheremo le novità della Melegatti che si aggiungono ai dolci festivi e alle torte.

Denis Moro ad Melegatti
Denis Moro, a.d. della Melegatti 1894

Qual è il vostro mercato di riferimento e come pensate di raggiungerlo?

Guardiamo sia all’Italia che all’estero in una ottica di progressiva internazionalizzazione delle vendite. Saremo presenti alla fiera Cibus Connect a Parma il 10 e 11 aprile proprio per rafforzare questa strada. Ma il primo obiettivo è quello di rafforzare la nostra presenza nel Belpaese attraverso la condivisione degli obiettivi e la valorizzazione della qualità con tutta la filiera, dai produttori delle materie prime alla distribuzione organizzata, al fuoricasa, al vending. Vogliamo crescere assieme all'intera filiera.

Nelle industrie soprattutto alimentari c’è la bella tradizione di aprire gli spacci aziendali che rappresentano una piacevole occasione per incontrare i consumatori.

E’ una grande opportunità di confronto e siamo perciò molto orgogliosi del nostro spaccio aziendale recentemente rinnovato proprio per renderlo più accogliente. Oltre ai residenti in queste settimane sono sempre più numerosi gli italiani e i turisti internazionali che tra i simboli veronesi annoverano le nostre colombe. Dal centro in pochi minuti raggiungono con l’auto il nostro spaccio a San Giovanni Lupatoto che rimane aperto fino a sabato 20 aprile nel normale orario di lavoro.

Commenti
    Tags:
    denis morodenis moro melegattidenis moro melegatti intervistadenis moro affaridenis moro intervista
    i più visti
    in evidenza
    Eva Henger 'guarda avanti' E la foto del suo LATO B...

    Ashley Graham nuda al 100%

    Eva Henger 'guarda avanti'
    E la foto del suo LATO B...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA: avviati i primi test di produzione della Jeep® Compass, ibrida plug-in

    FCA: avviati i primi test di produzione della Jeep® Compass, ibrida plug-in

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.