A- A+
Economia
Mps, faro Ue sui "giochi romani". Un'altra prova: non contiamo nulla

L’Italia resta isolata in Europa, sempre più colpita da una “stigma” sui mercati e non solo. La riprova viene non tanto dallo spread Btp-Bund (che anzi oggi cala sul 2,585% per l’allentarsi delle tensioni sui mercati che favorisce una fuoriuscita dei capitali dai beni rifugio, titoli tedeschi compresi) o dal dossier nomine che non ci consentirà di prendere palla se non quella (di default) della nomina di un commissario, quanto dalla “attenzione” con cui l’Antitrust Ue sta seguendo la vincenda Mps. La banca guidata da Marco Morelli come noto è stata salvata da una ricapitalizzazione precauzionale da 5,4 miliardi che ha portato il Tesoro al 68,25% circa del capitale dell’istituto senese.

mps
 

Quota che dovrebbe essere ricollocata sul mercato al termine della ristrutturazione e comunque entro fine 2021, salvo proroghe. Il governo italiano ad oggi non ha ancora presentato alcun piano per spiegare alle autorità europee come intende procedere, mentre le quotazioni sono via via calate tanto che la capitalizzazione di borsa non arriva a 1,2 miliardi di euro (esponendo il Tesoro, ossia i contribuenti italiani, ad una potenziale minusvalenza di circa 4,2 miliardi).

L’unico percorso che sembra essere stato sin qui quanto meno abbozzato prevederebbe un’integrazione con altre realtà bancarie, così da diluire la quota del Tesoro e rendere possibile, eventualmente, successivi collocamenti per tranche nella speranza che il mercato premi il “turnaround” e consenta di limitare i danni per le casse pubbliche. Precondizione perché ciò possa verificarsi è che vi sia un interesse che al momento (Carige docet) semplicemente non esiste.

marco morelli
 

Per riuscire a far sì che tale interesse possa sorgere la strada maestra, come per la quasi totalità del sistema bancario italiano del resto, appare quella di ripulire la banca delle ultime “scorie” e di trovare il modo di farne ripartire l’attività migliorandone al contempo la redditività.

Ed è esattamente ciò in cui Morelli e i suoi uomini sono impegnati, tanto che da settimane si parla di una possibile cessione di un pacchetto fino a 7 miliardi di euro nominali di Utp (inadempienze probabili).

(Segue...)

Commenti
    Tags:
    mpsmontepaschivigilanza mpssofferenze mpsutp mpsbanche italiane
    i più visti
    in evidenza
    Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

    Spettacoli

    Emma Marrone: "Mi devo fermare
    Ho un problema di salute"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week

    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.