A- A+
Economia
Mps, video morte David Rossi. Parla il perito: non è stato un suicidio
Mps, video David Rossi morte. Parla il perito Luca Scarselli

"Il filmato pubblicato dal New York Post è già agli atti dal 2013; quanto si vede è descritto in atti e, nello specifico di ciò che si vede, non credo possa cambiare qualcosa. Comunque le indagini sono state riaperte il 15 novembre scorso a seguito di nuove perizie". Lo afferma ad Affaritaliani.it Luca Scarselli, perito della famiglia di David Rossi, il capo della Comunicazione di Monte dei Paschi morto nel 2013. Il tema è stato portato all'attenzione dell'opinione pubblica anche e soprattutto da parte di Claudio Borghi Aquilini, consigliere regionale della Toscana della Lega Nord che, quando il caso sembrava archiviato, continuava (e continua) a chiedere la verità sulla morte di David Rossi.
 
Scarselli parla del video ed esprime molti dubbi sull'ipotesi del suicidio
. "Il filmato presenta delle caratteristiche tecniche particolari che fanno pensare. Il video comincia alle ore 19 e 59 e finisce alle ore 21 e 04. Si tratta quindi di un'ora e cinque minuti, ma il filmato presente negli atti dura 58 minuti. E' una particolarità rilevante, sette minuti sono un'eternità. O c'è stata un'errata conversione del file oppure qualcos'altro che non è stato spiegato finora".


ECCO IL VIDEO

 

 

 

 


 
"Il momento della caduta di Rossi - spiega Scarselli - dura pochi istanti. La caduta avviene alle 19 e 59 e 23 secondi, sono due soli fotogrammi che durano circa 3 decimi di secondo. Poi il corpo rimbalza a terra e le riprese proseguono per più di un'ora. Si vede l'agonia del povero Rossi che dura circa 23 minuti nei quali si agita, alza le braccia, gira la testa. Durante questa agonia compaiono delle ombre di figure umane in fondo al video e ciò accade in almeno sette o otto occasioni. C'è attività in fondo al vicolo e quasi sicuramente ci sono mezzi fermi. Per chi non è di Siena sottolineo che quel vicolo è cieco, cioè chiuso da un muro e ci si accede soltanto dalla via De Rossi. Percorrendo quella strada - spiega Scarselli - il vicolo dove è morto Rossi si vede benissimo ed io ho quasi la certezza che ci fossero parcheggiati dei mezzi, si vedono anche le luci, oltre alla presenza di persone. Secondo la Procura io ho insinuato queste cose, in realtà ho soltanto fatto presente quello che mi pare evidente. Quando si arriva in fondo al filmato si notano poi due persone vicine al corpo che quasi sicuramente non sono coloro che c'erano in fondo al vicolo e che hanno eventualmente partecipato ad una azione di occultamento. Le due persone che arrivano poco dopo le ore 21 sono, secondo quanto descritto in atti, un alto dirigente e un impiegato della banca (il CFO Bernardo Mingrone e il segretario di Rossi Giancarlo Filippone, la persona che si avvicina)".
 
Scarselli parla anche dei dubbi sulla caduta di Rossi. "Per quello che ho costatato è scarsamente compatibile con un'azione suicidiaria. Nel video si vede che Rossi cade con la faccia rivolta verso il muro, il dorso dritto e le gambe leggermente inclinate. Gli inquirenti hanno supposto che fosse seduto su una sbarra della finestra che si sia lasciato andare all'indietro. Tutto ciò è impossibile dal punto di vista della fisica. Una persona non cade nel modo che si vede nel filmato neppure se si mette in piedi, ne sono certo al 100% e confido che questo verrà detto e confermato anche da chi oggi sta facendo le nuove indagini dal punto di vista tecnico. L'ipotesi, da quello che si vede, è che Rossi fosse dritto con il tronco cadendo poi senza slancio, tale posizione è possibile solo se il corpo è trattenuto sotto le ascelle oppure che fosse appeso, cosa che al momento tendo ad escludere. Da tutti questi elementi confermo che il moto non si concilia, o mal si concilia, con un evento suicidario".

 

 

 

 

Tags:
mps david rossi morte perito video indagini
in vetrina
Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

i più visti
in evidenza
Lorenzo Sonego fa sognare l'Italia Quarti di finale a Montecarlo

TENNIS, CHE IMPRESA!

Lorenzo Sonego fa sognare l'Italia
Quarti di finale a Montecarlo


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La Guardia di Finanza arruola due SUV 3008 Peugeot

La Guardia di Finanza arruola due SUV 3008 Peugeot


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.