A- A+
Economia
Ocse, Uil: "Italiani tra i più tassati del mondo, occorre una riforma fiscale"

"I dati dell'Ocse confermano una realta' purtroppo nota da tempo: gli italiani sono tra i piu' tassati del mondo".
Lo afferma Domenico Proietti, segretario confederale della Uil.

"Soprattutto - aggiunge - i lavoratori dipendenti e pensionati che contribuiscono per oltre l'85% al gettito fiscale. Occorre subito una riforma fiscale che tagli le tasse sul lavoro e sulle pensioni. L'attuale livello di pressione fiscale, infatti, non e' compatibile con l'obiettivo di promuovere la crescita della nostra economia. Il Governo deve indicare con chiarezza nel Def che tagliera' le tasse in maniera incisiva ai lavoratori dipendenti e pensionati".

 L’Italia nel report dell'Ocse segue a ruota la Francia e occupa la seconda posizione con una quota del 39,1% nella classificaper la famiglie con un solo reddito e con due figli.
La media Ocse è pari al 26,6%. Per quanto riguarda i lavoratori single e senza figli, l’Italia è terza, dopo Belgio e Germania, con un cuneo fiscale pari al 47,9% in leggero aumento (+0,2%) rispetto al 2018.
La media mondiale è al 36,1%, con una lieve flessione rispetto all’anno scorso.

Commenti
    Tags:
    ocseuiluil italiani tasseuil tasseocse uil tasse italiani
    i più visti
    in evidenza
    Baci bollenti al Grande Fratello Persino in confessionale. LE FOTO

    GF TUTTE LE NEWS E GALLERY

    Baci bollenti al Grande Fratello
    Persino in confessionale. LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EICMA FOR KIDS,grande successo di pubblico

    EICMA FOR KIDS,grande successo di pubblico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.