A- A+
Economia
Pensioni, Inps-governo su vitalizi, APE. News su riforma pensioni. E Boeri...

Pensioni, Inps-governo su vitalizi, APE. News su riforma pensioni. E Boeri...


Pensioni: Boeri, problema equita' non sostenibilita' sistema


Alla vigilia dell'incontro tra Governo e sindacati che definira' gli interventi presenti nella manovra finanziaria in tema di pensioni, il presidente dell'Inps, Tito Boeri rilancia la sua proposta di equita' del sistema: "Il problema vero che noi abbiamo oggi in Italia e' quello dell'equita' e non quello della sostenibilita' finanziaria del nostro sistema pensionistico. Ci sono delle persone che oggi hanno dei trattamenti pensionistici, o hanno dei vitalizi, come nel caso dei politici, che sono del tutto ingiustificate alla luce dei contributi che hanno versato in passato. Abbiamo concesso per tanti anni questo trattamento privilegiato a queste persone". in un'intervista concessa a Presadiretta per l'inchiesta "Ingiusta pensione" che andra' in onda domani alle 21.10 su Rai3, Boeri si chiede: "Per chi ha degli importi molto elevati di prestazioni, non e' il caso di chiedere loro un contributo che potrebbe in qualche modo rendere, alleggerire i conti previdenziali? Ci permetterebbe di fare qualche operazione di redistribuzione, per esempio andare ad aiutare quelle persone che sono in quella fascia di eta' prima delle pensione che sono in condizione di poverta', oppure potremmo concedere maggiore flessibilita' in uscita verso il sistema pensionistico. Ecco sono tutte operazioni che si possono fare in questo ambito. Legare contributi e prestazioni, questo e' il vero problema di fondo". Boeri puntualizza: "L'Inps eroga delle prestazioni per conto dello Stato. Quindi fin quando lo Stato italiano non dovesse fallire, poniamo pure che l'Inps fallisse, e non fallira' vi assicuro, pero' ci sara' sempre lo Stato italiano". Boeri parla delle difficolta' economiche dell'istituto previdenziale che chiudera' in perdita per il quinto anno consecutivo con un buco patrimoniale di 56 miliardi di euro previsto per il 2023. "Se c'e' qualcosa di cui le persone si devono preoccupare - prosegue Boeri - non sono i conti dell'Inps ma sono i conti dello Stato italiano, il debito pubblico". Il presidente dell'Inps si sofferma pure su un nuovo modo di attuare controlli per stanare gli evasori dei contributi previdenziali e i truffatori che, ad esempio, usano falsi lavoratori per rubare all'istituto: "Abbiamo scoperto solo nel 2015, 30.000 posizioni di questo tipo - riferisce Boeri - viene fuori una cifra di 150 milioni di prestazioni che noi avremmo erogato indebitamente, quindi insomma sprecando delle risorse pubbliche". Con il nuovo sistema di vigilanza le truffe vengono "scoperte in tempo reale" evitando di erogare risorse ai truffatori di professione, un sistema di controllo che prima dell'arrivo di Boeri "non veniva fatto in modo sistematico". Dalla vigilanza documentale arriva anche la prima mappa dei furbetti che sono concentrati in alcune regioni: " la Campania innanzitutto, poi l'Emilia Romagna, il Lazio, la Lombardia, tre quarti del fenomeno e' in queste quattro regioni". E sugli incentivi del Jobs Act tutto e' flato liscio? Non proprio: "abbiamo scoperto - prosegue Boeri - che ci sono delle aziende che hanno licenziato e poi riassunto il lavoratore con dei contratti a tempo indeterminato, hanno fatto domanda per l'esonero contributivo. In questi casi noi abbiamo stimato di esser riusciti a recuperare circa 600 milioni di euro".


Pensioni, governo: Nannicini, anticipo per tutti comprese partite Iva


"L'anticipo pensionistico e' per tutti, indipendentemente dalla gestione previdenziale. Quindi vale per gli autonomi, per le partite Iva della gestione separata, vale per artigiani, commercianti". Lo precisa il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini, intervistato da Presadiretta (Rai3), domani in onda alle 21.10 con l'inchiesta di Danilo Procaccianti "Ingiusta Pensione" alla vigilia dell'ultimo tavolo di confronto tra Governo e sindacati "Non si rischia niente, non ci sono garanzie che richiede l'APE. Non si rischia l'auto, non si rischia l'immobile, gli eredi non rischiano di vedere qualcosa che ricade sulla pensione di riversibilita' perche' tutto sara' coperto da un'assicurazione", spiega Nannicini, che prosegue: "Gli interessi e l'assicurazione saranno pagati da chi richiede l'APE - prosegue Nannicini - non ci sono rischi reali, ma ci sono costi finanziari. Poi ci sara' una platea importante di agevolati che riceveranno un bonus fiscale e questo coprira' non solo gli interessi e l'assicurazione, ma anche il capitale anticipato se sei particolarmente meritevole di tutela, in condizioni di bisogno e hai un reddito basso".
 

Pensioni: Camusso, su anticipo pensionistico non convinti


"Il sottosegretario Nannicini ha detto che l'Ape, anticipo pensionistico, costa e questo e' il primo problema". Ad affermarlo, la leader della Cgil Susanna Camusso, a margine della Festa della Fiom a Torino, commentando la proposta del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio sull'anticipo pensionistico. "Noi abbiamo sempre detto - ha aggiunto - che questo sistema e' ingiusto e non ci convince". Quanto alle affermazioni del presidente dell'INPS Tito Boeri, secondo cui il problema e' l'equita' e non la sostenibilita', Camusso ha affermato: "La sostenibilita' non e' un concetto astratto. Bisogna ragionare sulla sostenibilita' sociale. Non c'e' sostenibilita' sociale nel momento in cui le persone non ce la fanno. La sostenibilita' sociale deve dare innanzitutto una risposta a chi non ce la fa"

Tags:
pensioniriforma pensionipensioni inpsinpsinps pensiongoverno pensionigoverno riforma pensionipensioni anticipateapeape pensionipensioni boeriboeri pensioniboeri

in vetrina
Diletta Leotta difende il bikini a Miss Italia: "Donne da rispettare sempre"

Diletta Leotta difende il bikini a Miss Italia: "Donne da rispettare sempre"

i più visti
in evidenza
Carlotta Maggiorana è Miss Italia Dal film con Brad Pitt alla corona

Spettacoli

Carlotta Maggiorana è Miss Italia
Dal film con Brad Pitt alla corona

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Al Salone di Hannover sbarca il pick-up RAM

Al Salone di Hannover sbarca il pick-up RAM

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.