A- A+
Economia
Pensioni, Poletti: le novità. Quota 100, quota 41, mini pensioni e APE

Pensioni, Poletti: le novità. Quota 100, quota 41, mini pensioni e APE
 

Pensioni, Poletti spiega su Facebook. Il ministro ha parlato con i cittadni raccogliendo una serie di domande su mini pensioni, quota 41, quota 100 e le altre novità nella riforma sulle pensioni.


POLETTI E I NO SULLA RIFORMA PENSIONI


Non ci sarà alcun ricalcolo per tutti degli assegni con il sistema contributivo, costoso adesso ma in grado di generare risparmi in futuro. La contabilità pubblica non consente operazioni di questo genere. No al taglio delle pensioni d'oro perché il risparmio dello Stato sarebbe limitato e per via di una recente sentenza dell'Alta Corte sull'inapplicabilità dei contributi di solidarietà. Ii vitalizi? Decidono le Camere.

Nessuna mossa per favorire il ricambio generazionale che consenta l'ingresso nel mondo dell'occupazione dei giovani. Niente da fare per quota 100 ossia la somma di età anagrafica e anni di contribuzione da maturare per


PACCHETTO PENSIONI I PUNTI DI FORZA SECONDO POLETTI


La riduzione dell'età della pensione (ma la platea dei destinatari è ridotta e senza ricordare i costi a carico del pensionando) e l'aumento degli assegni più bassi del 30% e contestualmente inclusione di un altro milione di pensionati.


Pensioni: Poletti, allargamento platea 14esima molto concreta


"E' molto concreta, in base alle nostre previsioni, la possibilita' di allargare la platea della quattordicesima per le pensioni, con un incremento del 30 per cento per chi gia' la percepisce, mentre chi prende da una volta e mezzo a due volte la minima, ricevera' per la prima volta la quattordicesima". Cosi' il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, a margine del workshop "Il sociale torna a crescere" al Cinema Teatro Massimo di Pescara. "Naturalmente queste sono tutte previsioni - ha aggiunto Poletti - che dovranno trovare conferma nella legge di bilancio e che comunque, al momento, sono tutte confermate".


Poletti insiste sulle mini pensioni a costo zero
 

Secondo il ministro Poletti passando per il bonus fiscale si dovrebbe annullare il costo dell'ammortamento evitando che possa gravare sull'assegno. Sarà garantita a categorie di lavoratori svantaggiate come i disoccupati o chi possiede i requisiti soggettivi (inabilità, invalidità, la presenza di disabili in famiglia)

Tags:
pensionimriforma pensionipensioni polettipoletti pensionipoletti riforma pensionipensioni apeape pensionipensioni quota 100quota 100pensioni quota 41

in vetrina
Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

i più visti
in evidenza
Milano capitale della fotografia 165 mostre sparse per la città

Photofestival 2018

Milano capitale della fotografia
165 mostre sparse per la città

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Maserati: lusso e sportività al Salone dell'Auto di Pechino 2018

Maserati: lusso e sportività al Salone dell'Auto di Pechino 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.