A- A+
Economia
Pensioni quota 100 sì, ma solo per chi ha 64 anni. Doccia fredda pensioni!

Pensioni quota 100

Quota 100 unica strada per Lega-M5s. Antonino Mazza Laboccetta - Università Mediterranea di Reggio Calabria - spiega perché intervenire con misure su vasta scala è difficile: "Vi sono i dati dell’Inps, secondo cui il sistema di qui al 2035-2040 non reggerebbe all’urto di una controriforma che si lasci alle spalle l’aggancio automatico dell’età pensionabile all’aspettativa di vita più elevata".

Quota 100 si farà ma ci saranno paletti, forse più di quanti ipotizzati tempo fa. Serviranno almeno 64 anni di età anagrafica e 36 anni di contributi versati, un paletto che lascerà fuori molti lavoratori. L'impatto sulle casse dell'Inps sarà però rilievante, perché anche con questi paletti quota 100 costerebbe almeno 4 miliardi. Quota 41 o quota 42 addio: la possibilità di andare in pensione con 41 o 42 anni di contributi indipendentemente dal requisito anagrafico non è sostenibile. Lega e M5S sono d'accordo sul meccanismo di quota 100: la possibilità di lasciare il lavoro con almeno 64 anni di età e 36 di contributi.

Tags:
pensioni quota 100

i più visti
in evidenza
Giulia Salemi confessa a Monte "Ero innamorata di te quando..."

Grande Fratello Vip News

Giulia Salemi confessa a Monte
"Ero innamorata di te quando..."

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
DS 7 crossback E-Tense 4x4, il lusso diventa elettrico

DS 7 crossback E-Tense 4x4, il lusso diventa elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.