Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Pensioni: quota 41, APE, ape social, OPZIONE DONNA. RIFORMA PENSIONI SVOLTA

Pensioni quota 41, pensioni anticipate, Ape, opzione donna proroga. RIFORMA PENSIONI NEWS

Pensioni

Pensioni, cumulo gratuito per chi? Anche per Quota 41


Pensioni, il cumulo gratuito dei contributi previdenziali non coincidenti porterà alla pensione circa 100mila lavoratori nei prossimi dieci anni. E' una delle manovre più importanti della riforma delle pensioni. Con il cumulo gratuito si potrà cumulare e sommare senza oneri tutti i contributi previdenziali non coincidenti maturati durante la vita lavorativa in gestioni pensionistiche diverse. Il cumo gratuito servirà ai lavoratori per raggiungere i requisiti della pensione di vecchiaia e anche per la pensione anticipata nel caso in cui rientrino tra le categorie di lavoratori precoci con la Quota 41.


PENSIONI: POLETTI, POSSIBILI 100 MILA APE L'ANNO


Circa la platea possibile dell'Ape, l'anticipo pensionistico "abbiamo calcolato che, se consideriamo tutte le tipologie di intervento, 100 mila persone possano utilizzare questa norma in un anno". Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, intervistato da Giovanni Floris a 'Dimartedì', su La7, precisando che il lavoratore che cambiasse idea dopo avere optato per l'Ape "può tornare indietro entro i trenta giorni successivi alla decisione" in linea con "tutti i contratti di previdenza" e "senza costi".


Pensioni: Poletti, entro 30 giorni si puo'tornare indietro su Ape


Chi ha scelto l'Ape "puo' tornare indietro entro i 30 giorni successivi alla decisione". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti intervistato da Giovanni Floris a diMartedi', precisando che entro i 30 giorni, "uno puo' cambiare idea e non ha costi".


PENSIONI NOVITA': MODIFICHE PER APE, APE SOCIAL, RITA QUOTA 41


Tra le misure nella riforma delle pensioni, oltre al cumulo gratuito, sono previste altre modifiche per facilitare l’accesso alla pensione anticipata come l’anticipo pensionistico Ape, Ape Social e Rita, Quota 41, Quota 96 e l’ottava salvaguardia, insieme ad altri provvedimenti della riforma delle pensioni 2016 indirizzati a chi è già in pensione come l’aumento della Quattordicesima.


Pensioni, Damiano: su Opzione donna firma Padoan, aspettiamo dati


Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, "ha firmato il resoconto su Opzione donna venerdì scorso e lo ha reinviato al ministero del Lavoro". Ciò consentirà di conoscere le "risorse spese" e le "teste coinvolte", passo obbligato per poter allargare la possibilità di chiedere l'anticipo pensionistico dell'Opzione donna. E' quanto ha spiegato il presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, all'uscita dall'incontro sulla manovra tra i deputati del Pd e il ministro. Damiano ha ricordato l'emendamento alla legge di bilancio che punta a inserire l'Opzione donna con "due variazioni rispetto al testo della legge di stabilità dello scorso anno: lo spostamento della sperimentazione dal 31 dicembre 2015 al 31 luglio 2016" per "ricomprendere le donne di 57-58 anni sul quarto trimestre 2015". Nel testo dell'emendamento, ha aggiunto Damiano, "accettiamo la logica della saracinesca", cioè che oltre le risorse già stabilite pari a 2,5 miliardi non si andrà.


PENSIONI, OPZIONE DONNA VERSO PROROGA


Il ministro Giuliano Poletti ha in mano la patata bollente. Sulla sua scrivania i dettagli sui fondi spesi, le lavoratrici che hanno scelto OD dopo la proroga dell'anno scorso, i risparmi ottenuti e dunque si potrà "chiedere più facilmente l'allargamento dell'anticipo pensionistico riservato alle donne". Una notizia positiva anche visto l'emendamento su Opzione donna alla legge di Bilancio 2017 che prevede la prosecuzione dei termini per aderire alla sperimentazione dal 31 dicembre 2015 al 31 luglio 2016, ricomprendendo così le lavoratrici "di 57/58 anni sul quarto trimestre 2015", ha spiegato il presidente della commissione Lavoro spiegando che con l'emendamento si accetta la "logica della saracinesca" tenendo in considerazione solo i fondi già stanziati, ovvero 2,5 miliardi di euro oltre i quali non si potrà andare.


Pensioni ultime notizie sulla riforma


Verrà stesa un' agenda per questa fase sugli emendamenti della riforma pensioni, questa prima parte, dal gruppo che se ne occupa per definire le tempistiche esatte. Sono stati già eliminati quasi duemila emendamenti, ma nessuno per le novità riguaqrdanti le pensioni che dalle ultime notizie sembrano per la maggior parte abbastanza sicuri di passare anche se come abbiamo già visto sono al momento davvero irrisori e scritti pure per aumentare le differenze invece che diminuirle.


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2: Cecilia Rodriguez, addio a Ignazio Moser. GF VIP 2 NEWS
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.