A- A+
Economia
Piazza Affari chiude a -0,55%, spread a 157 punti


Chiusura in ribasso per piazza Affari, maglia nera tra le Borse europee, in attesa del voto di fiducia al Senato sul secondo governo Conte. L'indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,55% a 21.869,01 punti, mentre l'All Share è sceso dello 0,51% a 23.779,03 punti. In lieve rialzo lo Spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali: il differenziale si è attestato in area 157 punti base. Tra le blue chip, forti cali per Ferrari (-5,98%), Nexi (-4,24%), Amplifon (-4,11%), FinecoBank (-3,65%), Diasorin (-3,16%), Azimut (-2,4%), Juventus (-1,74%), Exor (-1,7%). Bene, invece, Unipol (+2,33%), Saipem (+1,4%), Ubi (+1,39%, Eni (+1,29%), UnipolSai (+1,27%), Cnh Industrial (+1,22%). Bancari in generale ancora positivi, ad eccezione di Banco Bpm e UniCredit. Debole l'intonazione di Wall Street e volatili i mercati azionari europei in vista dell'attesa riunione del Consiglio direttivo della Bce di giovedì prossimo, che dovrebbe decidere un pacchetto di stimoli all'economia. Serpeggia qualche timore sulla portata delle misure che il presidente uscente Mario Draghi potrà effettivamente varare, in particolare per quanto riguarda un nuovo programma di Quantitative Easing. Francoforte ha segnato +0,34%, Londra +0,41%, Parigi +0,08%.

Commenti
    Tags:
    bceborse europeespread
    i più visti
    in evidenza
    Chiara Ferragni come Grace Kelly? Il web contro "La Vita in Diretta"

    MediaTech

    Chiara Ferragni come Grace Kelly?
    Il web contro "La Vita in Diretta"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.