A- A+
Economia
Politico.eu va a caccia del pareggio

L'Unione europea, le sue regole e le direttive sono una sfida per gli editori di tutto il mondo. A partire dai tedeschi di Axel Springer (che pubblicano la Bild) e gli americani di Politico.com che, a Bruxelles nel 2015, hanno lanciato insieme Politico.eu, la versione europea dell'omonimo sito Usa. Tre anni fa l'investimento iniziale è stato di circa 10 milioni di euro.

Oggi tra sito web, magazine cartaceo, newsletter e soprattutto una serie di contenuti verticali a pagamento si genera un business complessivo da circa 12 milioni di euro, secondo indiscrezioni di stampa. Il 2017 è stato archiviato, però, con una perdita netta di 5,5 milioni di euro.

Finora a ripianare ci hanno pensato i due azionisti ma l'intenzione della testata guidata del direttore responsabile Matthew Kaminski (ex Wall Street Journal) è chiudere l'esercizio in corso vicino al pareggio e raggiungere, nel 2019, per la prima volta, la redditività.

A far ben sperare, scrive Italia Oggi, è tra l'altro l'incremento, nel giro degli ultimi due anni, degli abbonamenti a pagamento del servizio Pro (costo medio sui 6 mila euro, considerando che di contro la newsletter principale di Politico.eu è gratuita). Oggi gli abbonamenti a pagamento coprono la metà dei ricavi, mentre nel 2016 generavano un più contenuto 30%. La pubblicità, poi, pensa al restante 50% del business attuale (anche per coprire i costi dell'edizione cartacea del magazine).

Commenti
    Tags:
    politicoeditoriastampa
    i più visti
    in evidenza
    Chef, Colagreco e Petit nell'olimpo Guadagnate le 3 stelle Michelin

    Cronache

    Chef, Colagreco e Petit nell'olimpo
    Guadagnate le 3 stelle Michelin


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enel Eva+, istallate 130 stazioni di ricarica veloce

    Enel Eva+, istallate 130 stazioni di ricarica veloce

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.