A- A+
Economia
Politico.eu va a caccia del pareggio

L'Unione europea, le sue regole e le direttive sono una sfida per gli editori di tutto il mondo. A partire dai tedeschi di Axel Springer (che pubblicano la Bild) e gli americani di Politico.com che, a Bruxelles nel 2015, hanno lanciato insieme Politico.eu, la versione europea dell'omonimo sito Usa. Tre anni fa l'investimento iniziale è stato di circa 10 milioni di euro.

Oggi tra sito web, magazine cartaceo, newsletter e soprattutto una serie di contenuti verticali a pagamento si genera un business complessivo da circa 12 milioni di euro, secondo indiscrezioni di stampa. Il 2017 è stato archiviato, però, con una perdita netta di 5,5 milioni di euro.

Finora a ripianare ci hanno pensato i due azionisti ma l'intenzione della testata guidata del direttore responsabile Matthew Kaminski (ex Wall Street Journal) è chiudere l'esercizio in corso vicino al pareggio e raggiungere, nel 2019, per la prima volta, la redditività.

A far ben sperare, scrive Italia Oggi, è tra l'altro l'incremento, nel giro degli ultimi due anni, degli abbonamenti a pagamento del servizio Pro (costo medio sui 6 mila euro, considerando che di contro la newsletter principale di Politico.eu è gratuita). Oggi gli abbonamenti a pagamento coprono la metà dei ricavi, mentre nel 2016 generavano un più contenuto 30%. La pubblicità, poi, pensa al restante 50% del business attuale (anche per coprire i costi dell'edizione cartacea del magazine).

Commenti
    Tags:
    politicoeditoriastampa

    i più visti
    in evidenza
    Ronaldo sposa Georgina Ecco l'anello di CR7 e poi...

    Juventus News

    Ronaldo sposa Georgina
    Ecco l'anello di CR7 e poi...

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

    Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.