A- A+
Economia
Ponte Genova: Salini-Fincantieri, completeremo opera in 12 mesi
LaPresse

Ponte Genova: Bucci, Renzo Piano sovrintendera' a progetto

Dopo la pubblicazione del decreto 19, in cui si ufficializza l'affidamento dei lavori di ricostruzione del ponte sul Polcevera al gruppo Salini Impregilo Fincantieri Italferr, il sindaco commissario Marco Bucci ha incontrato la stampa per fare il punto: "Abbiamo chiesto all'architetto Renzo Piano di sovraintendere al progetto, per garantire l'aderenza all'idea originale e la qualita' di realizzazione della stessa". L'archistar ha accettato l'incarico "in forma di donazione alla citta' di Genova" ha aggiunto Bucci.

Ponte Genova: Bucci, Cimolai e Calatrava disposti a collaborare

"L'azienda Cimolai e l'architetto Calatrava si sono messi a disposizione per collaborare qualora ce ne fosse bisogno". Lo ha detto il commissario Marco Bucci. "Li ringraziamo, la loro partecipazione, come quella di altre aziende, ha dimostrato la qualita' dell'offerta italiana e straniera: considero questa offerta molto positiva e nei prossimi giorni la esamineremo nei dettagli" ha detto Bucci.

Ponte Genova: Salini-Fincantieri, completeremo opera in 12 mesi

Salini Impregilo e Fincantieri, attraverso la sua controllata Fincantieri Infrastructure, confermano in una nota di essersi aggiudicate il contratto per la ricostruzione del ponte sul fiume Polcevera a Genova, che verra' realizzato dalla neocostituita societa' "Pergenova". Il nuovo ponte, che parte dal progetto di Renzo Piano, informa il comunicato, prevede il completamento dell'opera in 12 mesi, dal momento in cui l'area verra' resa disponibile, dopo il completamento delle attivita' di demolizione.

 "Dodici mesi per far ripartire Genova. Questo il sogno che ci accingiamo a regalare subito prima di Natale ai genovesi, ricordando le vittime di questa terribile tragedia, per far ripartire la citta' in tempi rapidi, dando un segnale forte a tutto il paese, perche' la ripresa economica e l'occupazione possono ripartire dalle grandi opere. Siamo a Genova per spirito di servizio e con Fincantieri ci sentiamo attrezzati per aiutare la citta' e le sue persone. Tanti nostri operai che lavorano al Terzo Valico sono liguri e noi vogliamo essere loro vicini dopo la tragedia che ha colpito questa citta'", commenta Pietro Salini, amministratore delegato di Salini Impregilo.   "Fin dal primo momento Fincantieri si e' resa disponibile, lo dovevamo a Genova e alla Liguria", aggiunge l'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono. "La nostra competenza nella gestione di processi e prodotti complessi", sottolinea ci pone nelle condizioni di realizzare il miglior lavoro possibile per dare alla citta' nei tempi previsti un'opera bella, funzionale e che duri nel tempo. Sono convinto che la nuova infrastruttura sara' il migliore esempio di un'Italia che, se unisce le proprie eccellenze, puo' fare sistema e compiere grandi opere al servizio del Paese".   Il viadotto sul Polcevera, rileva la nota, e' uno snodo essenziale per il collegamento di Genova con la Francia, con il porto e in generale con le aree limitrofe, tassello essenziale per far recuperare alla citta' il ruolo di grande hub portuale e commerciale. Il Ponte sara' costituito da un impalcato in acciaio, con una travata continua di lunghezza totale pari a 1100 m, costituita da 20 campate. Il progetto prevede 19 pile in cemento armato di sezione ellittica posizionate con un passo costante di 50 metri, ad eccezione della campata sul torrente Polcevera e di quella sulle linee ferroviarie, dove l'interasse passa da 50 a 100 metri. Tale soluzione ha consentito l'ottimizzazione delle strutture e delle fondazioni, limitando le dimensioni delle stesse, in un contesto fortemente urbanizzato e antropizzato.

Per realizzare le strutture in acciaio, prosegue il comunicato, verranno utilizzati il cantiere di Genova - Sestri Ponente, lo stabilimento di Valeggio sul Mincio (Verona) e, se necessario, altri stabilimenti del gruppo Fincantieri in Italia. La produzione dell'impalcato metallico sara' realizzata in macro elementi strutturali che verranno trasportati a pie' d'opera, assemblati e saldati, completando a terra le lavorazioni di ogni singola campata. In questo modo gli interventi in quota saranno ridotti al minimo. Il sollevamento invece verra' effettuato utilizzando prevalentemente speciali apparati, denominati "strand jacks", che permetteranno di allineare l'impalcato al pulvino collocato preventivamente in sommita' alle pile, con l'utilizzo di autogru. In collaborazione con Cetena, la societa' di ricerca del gruppo Fincantieri basata a Genova, verra' fornito e installato anche un sistema integrato di monitoraggio, controllo e ispezione del ponte.   "La ricostruzione del ponte", conclude la nota, "e' destinata a diventare il simbolo della rinascita di una grande citta' come Genova, ma anche il simbolo di una nuova fase di sviluppo del paese, mostrando che anche in Italia e' possibile fare infrastrutture in breve tempo, dalla fase di identificazione delle necessita' alla fase di execution. Il progetto di Genova rappresenta un modello di collaborazione tra grandi aziende complementari tra loro, che permette di mettere a disposizione della citta' e del paese un know how unico di grandi aziende italiane"

Ponte Genova: lavori a Salini-Fincantieri-Italferr per 202 milioni

La ricostruzione di Ponte Morandi e' affidata a Salini Impregilo-Fincantieri-Italferr per 202 milioni di euro. L'ufficializzazione sul sito della struttura commissariale con la pubblicazione del decreto numero 19. A breve l'annuncio del sindaco e commissario Marco Bucci.

Ponte Genova: Delrio, fare presto, Commissario ha nostro sostegno

"Tifiamo tutti perche' si proceda rapidamente. Il commissario ha tutto il nostro sostegno, in questi casi non ci sono maggioranze e opposizioni, l'importante e' fare presto per Genova". Cosi' il capogruppo del Partito democratico alla Camera, Graziano Delrio che aggiunge: "la presenza di Renzo Piano e' una grande garanzia, una scelta ottima per la sua sensibilita' e per il suo amore per Genova".

Commenti
    Tags:
    ricostruzione ponte genovanuovo ponte morandi genovasalini impregilobucci genovarenzo piano
    i più visti
    in evidenza
    Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

    Spettacoli

    Emma Marrone: "Mi devo fermare
    Ho un problema di salute"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.