A- A+
Economia
Popolare di Bari, Sapelli si dimette. Il vicepresidente lascia dopo 10 giorni

di Andrea Deugeni
twitter11@andreadeugeni

Il nuovo corso De Bustis alla corte della famiglia Jacobini alla Banca Popolare di Bari registra la prima défaillance. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, indiscrezione confermata poi dal diretto interessato raggiunto telefonicamente in Sud America (a Bogotà, Colombia), Giulio Sapelli si è dimesso da vicepresidente della banca pugliese.

giulio sapelli ape 4
Giulio Sapelli

In realtà, la lettera con le dimissioni è datata ed arrivata in banca il 13 dicembre, ma dalla Popolare di Bari la notizia non era stata resa nota.

Un fulmine a ciel sereno per la nuova gestione De Bustis - banchiere che la famiglia del fondatore Jacobini ha richiamato in Puglia per traghettare l'istituto nella complessa trasformazione in Spa - perché Sapelli, storico dell'economia sondato in primavera anche da Matteo Salvini e Luigi Di Maio per il ruolo di presidente del Consiglio di un governo Lega-M5S, era stato nominato dal consiglio di amministrazione, presieduto da Marco Jacobini, solamente lo scorso 3 dicembre.

Il diretto interessato non ha voluto fornire spiegazioni che l'hanno portato ad un addio così repentino. 

Commenti
    Tags:
    banca popolare di bariconsiglio di amministrazione banca popolare di barigiulio sapelli banca popolare di barijacobini popolare di bari
    i più visti
    in evidenza
    David e Cristina, la svolta al falò Una coppia si è detta addio...

    TEMPTATION ISLAND, I COLPI DI SCENA DELLA 4° PUNTATA

    David e Cristina, la svolta al falò
    Una coppia si è detta addio...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mahindra strizza l’occhio all’Europa

    Mahindra strizza l’occhio all’Europa

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.