A- A+
Economia
Poste non molla sull'Rc auto. E centra i target Solvecny

Indietro tutta, anzi no. Poste sulle Rc auto, ovvero la vendita di polizze di operatori terzi allo sportello, va avanti eccome. E nel frattempo mette in sicurezza il proprio patrimonio, minacciato dallo spread. 

Il  gruppo guidato da Matteo Del Fante ha infatti messo in sicurezza il coefficiente di solvibilità, l’indicatore di solidità patrimoniale previsto dalla direttiva Solvency II, che da mesi soffre per colpa dell’aumento dello spread. I ruomors raccontano come l'andamento di questi ultimi mesi del debito sovrano abbia messo sotto pression questo indice nelle compagnie assicurative maggiormente esposte sui titoli di Stato, inclusa Poste.

La quale ne possiede tra 130 e 140 miliardi, di cui circa 90 fanno capo a Poste Vita. Intanto, rivela il Sole 24 Ore, la società prosegue con la ricerca di un partner per l’RcAuto. Il gruppo ha inviato a 5 player della s (Generali, Unipol, Allianz, Axa e Zurich) una missiva con la quale si comunicava che la scelta finale potrebbe non riguardare più soltanto un partner, ma potrebbero essere anche due. E pensare che fino a poche settimane fa il progetto sembrava in stand by.

Commenti
    Tags:
    postercallianz

    i più visti
    in evidenza
    Coca Cola, ecco il nuovo spot "Babbo Natale sei tu". Video

    MediaTech

    Coca Cola, ecco il nuovo spot
    "Babbo Natale sei tu". Video

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

    Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.