A- A+
Economia
Premio Equita per l’utilizzo del mercato dei capitali: annunciati i finalisti

Equita e Università Bocconi continuano la loro partnership, ormai al sesto anno, volta a stimolare il dibattito su elementi strutturali del mercato, fattori di sviluppo e possibili soluzioni per la crescita del mercato dei capitali per le aziende italiane. Il tema del rilancio del mercato dei capitali è fondamentale per il sistema Italia e ogni anno Equita e Università Bocconi promuovono la realizzazione di uno studio su tematiche di specifico interesse. Obiettivo del position paper di quest’anno è l’analisi delle scelte delle imprese italiane di ricorrere al finanziamento di mercato attraverso l’emissione di bond in luogo del canale bancario tradizionale, anche mediante il confronto di selezionati aspetti finanziari e di business degli emittenti e società loro comparabili, e lo studio del pricing dei titoli emessi in funzione delle loro caratteristiche.

Lo studio verrà presentato in occasione dell’evento “The Italian corporate bond market: what is happening to the capital structure of Italian non-financial companies?” che si terrà domani 13 febbraio 2019 presso l’Aula Magna di via Gobbi 5 dell’Università Bocconi. Durante l’evento Equita consegnerà, con il patrocinio di Università Bocconi e Borsa Italiana, il “Premio per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali” per le seguenti categorie:

  • Raccolta di fondi sul mercato del debito
  • Raccolta di fondi sul mercato azionario
  • Raccolta di fondi da parte di piccole imprese sul mercato azionario

Con tale riconoscimento Equita vuole premiare l’originalità e l’efficacia delle operazioni realizzate sul mercato dei capitali come leva per il rilancio e lo sviluppo dell’impresa. Le operazioni e le società candidate al Premio Equita sono state scelte considerando le operazioni effettuate nel periodo 1 gennaio 2018 – 31 dicembre 2018.

 Le finaliste nella categoria “Raccolta di fondi sul mercato del debito”:

•            Carraro International

•            Fedrigoni – Fabric (BC)

•            Piaggio & C.

Le finaliste nella categoria “Raccolta di fondi sul mercato azionario”:

•            Carel Industries

•            Garofalo Health Care

•            Prysmian

Le finaliste nella categoria “Raccolta di fondi da parte di piccole imprese sul mercato azionario”:

•            Digital Value

•            Fine Food & Pharmaceuticals N.T.M.

•            Intred 

Le operazioni e le società che concorrono al Premio Equita per le differenti categorie sono state selezionate da una giuria presieduta e coordinata da Francesco Perilli, Presidente Equita Group, e composta da: Paolo Basilico (Presidente e Amministratore Delegato Kairos Partners SGR), Stefano Caselli (Prorettore per l’internazionalizzazione, Università Bocconi), Paolo Colonna (Presidente Creazione di Valore), Claudio Costamagna (Presidente CC & Soci), Rodolfo De Benedetti (Presidente CIR-COFIDE), Stefano Gatti (Antin IP Associate Professor of Infrastructure Finance, Università Bocconi), Alessandra Gritti (Vice Presidente e Amministratore Delegato Tamburi Investment Partners), Raffaele Jerusalmi (Amministratore Delegato Borsa Italiana), Paolo Marchesini (Amministratore Delegato e Group Chief Financial Officer Campari), Gaia Mazzalveri (Co-Responsabile Investment Banking Equita SIM), Marina Natale (Amministratore Delegato Società per la Gestione di Attività - SGA), Umberto Nicodano (Partner Studio Legale Bonelli Erede), Claudia Parzani (Partner Studio Legale Associato Linklaters), Fabrizio Viola (Amministratore Delegato DEPObank) e Andrea Vismara (Amministratore Delegato Equita Group).

Commenti
    Tags:
    premio equitamercato dei capitaliequitauniversità bocconiborsa italianasviluppo dell'impresa
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Sanremo Young va in pensione Cancellato il talent della Clerici

    Rai

    Sanremo Young va in pensione
    Cancellato il talent della Clerici


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.