Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

SACE: 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane in Bahrain

L'intervento di SACE andrà a supporto delle sub-forniture italiane per la costruzione di una nuova centrale elettrica assegnata al consorzio GE Power-Gama Power

SACE: 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane in Bahrain
SACE (Gruppo CDP) finanzia con 125 milioni di euro òe forniture di 40 imprese italiane al nuovo impianto di alluminio di Alba in Bahrain.
Advertisement

SACE: 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane in Bahrain. Il finanziamento a favore di Aluminium Bahrain di Alba per la costruzione di una nuova centrale elettrica nel paese.

 

 

Con un impegno di 125 milioni di euro, SACE (Gruppo CDP) è intervenuta nell’operazione di finanziamento a favore di Aluminium Bahrain B.S.C. (Alba) per l’acquisto di forniture assegnate al consorzio GE Power - Gama Power Systems (“GE-Gama”) e destinate alla costruzione di una nuova centrale elettrica, Power Station 5, nel Paese. In particolare, il consorzio GE-Gama fornirà turbine a gas, servizi di ingegneria e progettazione destinati alla centrale elettrica a gas a ciclo combinato da collegare all’impianto di alluminio “Line 6 Expansion Project” di Alba. L’intervento di SACE nell’operazione è finalizzato a supportare i contratti di sub-fornitura assegnati a circa 40 imprese italiane, soprattutto PMI, specializzate in macchinari e componentistica per il settore energetico.

 

 

SACE: 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane in Bahrain. La nuova centrale elettrica sarà collegata al Line 6 Expansion Project che diventerà il maggior impianto di produzione di alluminio al mondo.

 

 

Con un investimento complessivo di circa 3 miliardi di dollari, una volta in funzione il nuovo impianto di Alba sarà il maggiore al mondo per capacità produttiva di alluminio (1,5 milioni di tonnellate annue) e contribuirà a dare una significativa spinta all’economia del Bahrain, attraendo ingenti investimenti esteri nel settore. Nonostante un rallentamento negli ultimi due anni, l’economia bahreinita nel 2016 è cresciuta a un tasso di circa il 3%, con previsioni in media del 2% per i prossimi due anni. L’export italiano nel Paese, lo scorso anno, è raddoppiato (+56%) ma i volumi rimangono ancora su livelli contenuti (123 milioni di euro). Il Bahrain è tra le economie più differenziate all’interno dei Paesi membri del GulfCooperationCouncil e presenta buoni margini di penetrazione per le imprese italiane soprattutto nei settori energetico, delle infrastrutture, moda e beni di lusso.   


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova amore? GF VIP NEWS

In evidenza

Selvaggia Lucarelli direttore "Renderò l'Italia più rock"
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Pagani Huayra Lampo,la nuova sfida di Garage Italia Customs

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.