A- A+
Economia
Snam: al via un progetto per rafforzare il legame tra scuole e imprese

Snam, in collaborazione con il consorzio Elis e in co-progettazione con l'università Luiss, promuove "Fare Scuola", una due giorni di workshop a Roma a cui hanno preso parte i presidi di 30 istituti italiani.

Obiettivo dell’iniziativa è strutturare un sistema formativo intorno alle cosiddette “soft skill” (competenze trasversali) e al ruolo dei docenti e dei presidi per rendere gli studenti autonomi e pronti ad affrontare efficacemente il mondo del lavoro.

“Con il progetto Fare Scuola – ha spiegato Paola Boromei, EVP Human Resources and Organization di Snam – vogliamo mettere a disposizione le nostre competenze per dare uno strumento in più ai docenti e agli studenti e favorire un migliore collegamento tra il mondo della scuola e il mondo delle imprese”.

Snam, insieme alle altre aziende che aderiranno all’iniziativa, metterà a disposizione di scuole medie, licei e istituti professionali le proprie conoscenze ed esperienze, avvalendosi anche di competenze esterne su tematiche specifiche, per consentire agli attori principali del sistema scolastico di evolvere la propria didattica secondo le esigenze dei futuri scenari professionali. Nella prima edizione l’iniziativa coinvolgerà 30 istituti di tutta Italia, i cui docenti seguiranno un programma di coaching della durata complessiva di 12 mesi su tematiche quali la resilienza, il lavoro di squadra, la comunicazione, la gestione degli insuccessi e l’analisi dei fabbisogni formativi.

Snam punta molto sulla formazione dentro e fuori l’azienda. Lo scorso anno ha avviato lo Snam Institute, il polo di formazione tecnica e manageriale che l’azienda mette a disposizione dei dipendenti e dei fornitori. Negli ultimi due anni la società ha erogato 180mila ore di formazione ai suoi circa 3.000 dipendenti. Le persone – ha commentato l’amministratore delegato Marco Alverà in occasione della presentazione dell’Institute – sono la risorsa più importante di un’azienda. Siamo convinti che solo le imprese che investono in formazione, cultura e innovazione siano destinate ad avere successo nel lungo periodo”.

Alla Business School della Luiss nelle ultime settimane è partito anche il master in Management and Technology con la specializzazione in Energy Industry, promossa da Snam e di cui Alverà è coordinatore scientifico.

Commenti
    Tags:
    snamscuoleimpreseprogettoalverà
    in evidenza
    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

    Home

    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.