A- A+
Economia
Tagli all'editoria, intesa Lega-M5S. Graduali, poi stop fondi dal 2022

"Faremo un taglio graduale all'editoria, nostra grande battaglia. Si fara' un primo taglio del 25% nel 2019 di fondi per l'editoria, il 50% nel 2020 e il 75% nel 2021. Fino a che nel 2022 non ci saranno piu' fondi per l'editoria, in modo tale che tutti i giornali possano stare sul mercato e non godere piu' di concorrenza sleale da alcuni giornali che prendono invece soldi pubblici". Lo annuncia il vicepremier Luigi Di Maio come esito del vertice di governo sulla manovra, parlando all'uscita d aPalazzo Chigi. L'emendamento sara' presentato "al Senato".

Tagli all'editoria, intesa Lega-M5S. Graduali, poi stop fondi dal 2022 - Ci sarà in manovra il taglio dei fondi all'editoria. E' stato raggiunto a Palazzo Chigi - durante il vertice tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini e che ha visto l'assenza del ministro dell'Economia Giovanni Tria - l'accordo per i tagli all'editoria, misura fortemente voluta dal M5S che, nei giorni scorsi, aveva subito uno stop in commissione Bilancio alla Camera.

La sforbiciata, riferisce l'AdnKronos, sarà introdotta a Palazzo Madama e così ripartita: 20% nel 2019, 50% nel 2020, 75% nel 2021 fino a raggiungere lo stop definitivo nel 2022. In tre anni, dunque, spariscono i fondi all'editoria per i seguenti quotidiani: Avvenire (5,9 milioni dieuro); Italia oggi (4,8 mln); Libero quotidiano (3,7 mln); Manifesto (3 mln) Il Foglio (800 mila euro), i settimanali cattolici e le testate delle minoranze linguistiche. Nel 2019, viene inoltre riferito, sarebbe stato fissato un tetto a 500.000 euro al di sotto del quale non si applica la percentuale del 20% fissata nell'accordo di governo.

Commenti
    Tags:
    editoria tagli
    i più visti
    in evidenza
    Governo, nuovo murale di Tv-Boy Conte pinocchio. E SalviMaio...

    Costume

    Governo, nuovo murale di Tv-Boy
    Conte pinocchio. E SalviMaio...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Kia svela il primo teaser della Ceed Crossover

    Kia svela il primo teaser della Ceed Crossover

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.