A- A+
Economia
Terna e Protezione Civile: insieme nelle emergenze sul territorio
Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna

Terna e Dipartimento della Protezione Civile hanno firmato un protocollo d'intesa: per mitigare rischi e garantire continuità del servizio elettrico

E’ stato sottoscritto oggi a Roma il protocollo d’intesa tra Terna Rete Elettrica Nazionale S.p.A. e il Dipartimento della Protezione Civile per favorire un ulteriore sviluppo dei reciproci rapporti istituzionali di collaborazione, al fine di ottenere la massima efficienza ed efficacia operativa nell’ambito delle attività di protezione civile volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze e al loro superamento.

Nell’intesa viene rivolta particolare attenzione alla prevenzione e alla gestione dei rischi naturali e antropici che possono risultare pregiudizievoli per la continuità del servizio elettrico sul territorio nazionale e per i quali potrebbe essere necessario l’impiego di risorse aziendali.

Il protocollo prevede, tra gli obiettivi di interesse comune, l’ottimizzazione delle procedure e del flusso delle comunicazioni tra Terna e il Dipartimento, sia in ordinario sia in emergenza, anche attraverso l’eventuale integrazione dei rispettivi sistemi informativi, in base ai diversi scenari di riferimento e tipologie di rischio, e la realizzazione di specifici percorsi formativi ed esercitativi destinati al personale che opera nella gestione delle emergenze, per migliorare la capacità di risposta sinergica e per incrementare la conoscenza dei modelli organizzativi e di intervento. Saranno inoltre agevolati i collegamenti tra l’azienda e le articolazioni del Servizio Nazionale della Protezione Civile (Regioni, Province e Prefetture-UTG).

L’accordo di collaborazione sottoscritto oggi con Terna - ha detto il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli - migliorerà, in caso di emergenze, la nostra capacità di rispondere alle esigenze delle comunità colpite da calamità, con particolare riguardo alla necessità di garantire la continuità del servizio elettrico sui territori interessati. Grazie a questa intesa strategica si rinnova una importante collaborazione nel campo della previsione e prevenzione dei rischi per una gestione più efficace degli eventi critici”.

La firma di questo protocollo d’intesa - ha dichiarato Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna - rappresenta un momento significativo della nostra azienda, generando importanti sinergie con il Dipartimento di Protezione Civile, in particolare nella gestione degli eventi critici che potrebbero impattare sulla continuità del servizio elettrico e sul benessere della collettività. Grazie a questa intesa si rafforza ulteriormente la collaborazione tra Terna e le Istituzioni di Protezione Civile, per assicurare al Paese un’infrastruttura di trasmissione elettrica ancora più sicura e affidabile”.

Tags:
ternaprotezione civileterna e protezione civile protocollo

i più visti
in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.