A- A+
Economia
Olimpiadi 2026, il totonomi: spunta Gandini, ex Milan e amico di Giorgetti

Olimpiadi Milano Cortina, via al totonomi per il manager: da Colao a Compagnoni, a Gandini.

I tempi sono stretti. Entro metà luglio il Cio vuole sapere chi sarà a gestire le Olimpiadi invernali del 2026 appena vinte dal tandem Milano-Cortina. Così l'11 luglio si radunerà nel capoluogo meneghino la squadra vincente organizzatrice dopo l'aggiudicazione del Cio a Losanna.

olimpiadi giorgetti zaia fontana
 

La casella principale da riempire (entro fine luglio o al massimo a inizio settembre) della struttura che dovrà dar vita ai giochi è quella dell'amministratore o del direttore generale a seconda della governance che verrà adottata. Una casella per cui serve un manager esperto, capace di gestire il miliardo di euro che il Cio accrediterà a Lombardia e Veneto ed appassionato di sport. 

I nomi che circolano sono quelli Vittorio Colao, ex amministratore delegato di Rcs e Vodafone, manager spesso accostato a diversi incarichi di prestigio e il cui nome è stato fatto dal Corriere della Sera, quello di Deborah Compagnoni, più volte oro olimpico e moglie di Alessandro Benetton e quello di Umberto Maria Gandini. Nominativo fatto dal quotidiano La Verità, ex Fininvest, Milan e Roma molto in sintonia con il plenipotenziario sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, l'uomo di punta nella gestione del comitato olimpico in abbinata con Giovanni Malagò e gli altri attori istituzionali come Regione Veneto e Lombardia e i comuni di Milano e Cortina.

Gandini, scrive il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro, è considerato uno dei massimi esperti di sport , nello specifico il calcio, con una rete di contatti nazionali e internazionali di altissimo profilo. 

Commenti
    Tags:
    totonomi olimpiadiolimpiadiolimpiadi 2016olimpiadi invernaliolimpiadi invernali 2016olimpiadi milano cortina
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    "Renzo Arbore? Una leggenda E quella volta che Ed Sheeran..."

    Nick The Nightfly racconta 30 anni di radio ad Affari

    "Renzo Arbore? Una leggenda
    E quella volta che Ed Sheeran..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo rinnova la Giulia e Stelvio MY 2020

    Alfa Romeo rinnova la Giulia e Stelvio MY 2020

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.