Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Un drone sottomarino pulisce gli scafi rispettando l’ambiente.

Team2Grow ha finanziato Keelcrab Sail-One, un drone sottomarino realizzato in Italia per la pulizia delle carene degli scafi

Di Paolo Brambilla - Consilium Impresa e Famiglia
Un drone sottomarino pulisce gli scafi rispettando l’ambiente.

Fabio Terzaghi quattro anni fa, con alcuni amici, ha inventato un drone per la pulizia automatica delle imbarcazioni. Laureato in Economia all’Università Cattolica di Milano, ha poi fatto un master in Start-up d’Azienda alla Bocconi.

Oggi, grazie al supporto della società milanese Team2Grow, che opera nel settore dell’Advisoring Finanziario e della consulenza per Pmi e start up, e in particolare con il supporto di uno dei suoi soci, Adriano Pettenon, il 33enne Fabio Terzaghi non è più solo un laureato con aspirazioni da inventore, ma è diventato un giovane imprenditore della AEFFE s.r.l. che dallo stabilimento di Bulgarograsso in provincia di Como vende i suoi prodotti in Italia e in tutto il mondo.

 

IL PROGETTO KEELCRAB SAIL-ONE

 

Tutto nasce dallo sviluppo di un progetto, Keelcrab Sail-One, un drone sottomarino interamente realizzato in Italia progettato per la pulizia delle carene di scafi, imbarcazioni a vela di qualsiasi dimensione e yachts.

Sotto le imbarcazioni rimaste ferme a lungo nei porti cresce della vegetazione che le rallenta nel caso di gare e che provoca un consumo maggiore di carburante. Le imbarcazioni richiedono quindi una pulizia almeno annuale, ed è qui che entra in azione il robot. I vantaggi sono doppi: uno scafo pulito permette una riduzione dei consumi del 20% e sostiene l’ambiente perché,  riducendo sensibilmente i consumi, riduce anche le emissioni di CO2.

 

UN DRONE SOTTOMARINO TELECOMANDATO

 

Dotato di telecamera subacquea IP68 ad alta risoluzione, Keelcrab Sail-One può essere manovrato per mezzo di un telecomando via cavo: le immagini si possono visualizzare attraverso uno schermo da 7 pollici ad alta risoluzione. Pulisce il fondo dell’imbarcazione senza danneggiare la vernice e infatti Paesi del Nord Europa come Norvegia e Svezia riconoscono il valore ecologico del prodotto rimborsando gli acquirenti.

Ma nonostante il prodotto innovativo Fabio Terzaghi faticava a trovare clienti: l’anno scorso ha venduto già 50 pezzi, ma per sviluppare seriamente il progetto aveva soprattutto bisogno di capitale e di una spinta commerciale per fare il grande salto: da piccolo inventore a imprenditore a 360 gradi.

 

LA TEAM2GROW FINANZIA IL PROGETTO

 

Il 2017 è l’anno della svolta. Fabio Terzaghi si affida al coach Adriano Pettenon di Team2Grow che lo prende per mano e capisce subito che il giovane ha le qualità giuste. Non sarà difficile trovare un socio-amico, come Terzaghi ci tiene a precisare, per fare un piano di sviluppo. Già verso la fine del 2016 il prodotto viene presentato a 7-8 imprenditori in una piccola saletta in via Copernico a Milano. E uno di questi si fa avanti. Prima di Natale l’accordo davanti a un notaio e nel 2017 inizia l’avventura con un vantaggio anche per il socio investitore, che può dedurre il 30% dall’imponibile fiscale.

Il passo seguente è forse il più delicato per il consulente di Team2Grow, ovvero rendere consapevole il giovane imprenditore che con l’aumento di capitale, che è stato pari all’intero ammontare del capitale richiesto ed erogato, è arrivato il momento di investire non solo nella ricerca e nello sviluppo, ma soprattutto nella riorganizzazione aziendale. E per fare questo è fondamentale il dialogo tra i due.

 

ANCHE COSTA CROCIERE USA KEELCRAB SAIL-ONE

 

Il socio detiene il 30% delle quote della società e contribuisce alla crescita aziendale grazie alle sue competenze strategiche e di mercato. E il dialogo tra i due si dimostra vincente, quest’anno AEFFE s.r.l. venderà il doppio di Keelcrab Sail-One. Tra i suoi clienti anche Costa Crociere che ha scelto il drone per la pulizia della linea di galleggiamento.

 

LA STRATEGIA INNOVATIVA DI TEAM2GROW

 

Team2Grow è una realtà innovativa nel settore dell’Advisoring Finanziario e della Consulenza Manageriale che “prende per mano gli imprenditori”, come ci tiene a sottolineare Silvano Salandin, founder e direttore operativo di T2G. Un network composto da più di 20 soci con esperienze e competenze diverse ma con un obiettivo comune: aiutare le imprese a sviluppare al meglio il loro potenziale. I soci diventano dei veri e propri tutor che aiutano le aziende a sviluppare e migliorare il business attraverso il Work for Equity ovvero lavoro in cambio di una percentuale delle quote (tra il 3% ed il 5%) o delle azioni della società.

Team2Grow è anche in grado di individuare aziende dal grande potenziale che possano rappresentare obiettivi di investimento per i Fondi ed Investitori sia privati che istituzionali.

Senza rischi perché T2G è in grado di assicurare il 100% del capitale investito, grazie all’accordo con una Compagnia Assicurativa internazionale. Questo permette, a chi apporta capitale all’interno di una realtà, di vedersi il proprio investimento o finanziamento contestualmente protetto e assicurato. Ed è questo che contraddistingue T2G, il finanziamento sicuro e remunerativo.


In evidenza

Elio e le storie tese si sciolgono L'ultimo concerto a dicembre
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Torino, nasce l’officina MeccaniCotto

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.