A- A+
Economia
Unicredit, vende in Ungheria portafoglio crediti da 28 mln di euro

UniCredit attraverso la sua sussidiaria UniCredit Bank Hungary ha raggiunto un accordo per la cessione pro-soluto di un portafoglio di mutui residenziali, crediti non garantiti e scoperti di conto con la società finanziaria Ungherese, Eos Faktor Zrt. Il portafoglio, informa una nota, ha per oggetto esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto ungherese per un ammontare – al lordo delle rettifiche di valore – di circa 28 milioni di euro (9 miliardi di fiorini).

UniCredit Bank Hungary ha inoltre raggiunto un accordo triennale con Eos Faktor Zrt. per la cessione di nuovi flussi nel segmento dei mutui residenziali, credito al consumo non garantito, crediti Sme predefiniti e scoperti di conto. La cessione del portafoglio, si afferma, costituisce parte dell'attuale strategia di UniCredit di riduzione delle esposizioni deteriorate. L’impatto verrà recepito nel bilancio UniCredit del secondo trimestre 2019.

Commenti
    Tags:
    unicredit vende in ungheriaunicredit ungheriaunicredit vende
    i più visti
    in evidenza
    Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

    Cronache

    Ufo, l'ammissione della US Navy
    Video veri, oggetti non identificati


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.