A- A+
Economia
Usa, Trump blocca vendita Qualcomm a Broadcom

Il presidente Usa Donald Trump ha bloccato la vendita di Qualcomm a Broadcom, adducendo "preoccupazioni" per la sicurezza nazionale. Lo riporta il Washington Post. L'offerta ostile da parte di Broadcom ammonta a 117 miliardi di dollari. Se si fosse concretizzata l'intesa - ora appunto fermata con un ordine esecutivo - avrebbe messo uno dei maggiori produttori di chip mobili americani nelle mani di una societa' con sede a Singapore.

Questo colpo di scena mette cosi' fine alla battaglia per il controllo del produttore di chip mobile, che nelle ultime settimane vedeva asserragliate le dirigenze di entrambe le societa' e gli investitori col fiato sospeso. Qualcomm, secondo quanto riportava il Financial Times, avrebbe accettato l'acquisizione da parte di Broadcom solo se si fosse alzata l'offerta a 160 miliardi di dollari. Inizialmente, invece, la societa' ne aveva offerti 105 ma il management di Qualcomm aveva rifiutato.

Broadcom allora aveva alzato l'offerta a 120 miliardi mettendo la clausola secondoc ui, in caso di osteggiamento dalle autorita' avrebbe pagato a Qualcomm 8 miliardi, e nel frattempo aveva pero' proposto un suo gruppo di candidati alla dirigenza Qualcomm. Secondo le stime, dalla fusione di Broadcom e Qualcomm, sarebbe uscita una societa' con un fatturato di circa 51 miliardi di dollari.

Broadcom Corporation, azienda statunitense operante nel settore dei semiconduttori, nei circuiti integrati e nelle reti di telecomunicazione, aveva da poco lasciato la sede di Singapore tornando negli Usa: lo aveva annunciato lo stesso Trump nello scorso novembre. Qualcomm e' oggi uno dei piu' grossi produttori al mondo di processori per smartphone ed e' una delle aziende che ha contribuito di piu' allo sviluppo delle reti e del settore mobile. Lo spostamento della sede di Broadcom non aveva rassicurato il Comitato per gli investimenti esteri degli Stati Uniti che nelle scorse settimane aveva gia' lasciato intendere che non vedeva di buon occhio l'acquisizione perche' Broadcom avrebbe potuto tagliare i fondi in ricerca e sviluppo per focalizzarsi sulla profittabilita' a breve termine. Ma c'e' anche di piu' in gioco: il comando sulle reti 5G di nuova generazione e il rischio che tale gioiello delle reti americane possa cadere in mani straniere.

Tags:
usadonald trumpqualcommbroadcom
in vetrina
Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news

Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news

i più visti
in evidenza
La nuova vita di Noemi Letizia Star in tv nel reality napoletano

Costume

La nuova vita di Noemi Letizia
Star in tv nel reality napoletano


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Toyota presenterà il nuovo Hilux 2019

Toyota presenterà il nuovo Hilux 2019


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.