A- A+
Economia
Volkswagen, Diess conferma l'Ipo dei camion. Vola anche Cnh

Parte l'era Diess in Volkswagen. Con la conferma dello scorporo e della quotazione della divisione Truck & Bus (veicoli commerciali VW e camion Man e Scania) che mette le ali'italiana Cnh. Herbert Diess, finora era stato responsabile del marchio VW, è il nuovo chief executive officer del colosso tedesco delle automobili che ha preso il posto di Matthias Mueller (fatto fuori dal consiglio di sorveglianza due anni prima) l'uomo che ha affrontato la tempesta del dieselgate, portando il colosso dell'auto tedesca prima al riparo, e poi a superare se stesso. Un trauma che il gruppo vuole lasciarsi definitivamente alle spalle, puntando su un nuovo inizio e diventando campione di "mobilita' sostenibile".

In conferenza stampa a Wolfsburg, il nuovo ceo ha chiarito alcuni aspetti della sua strategia a capo del primo gruppo mondiale delle automobili. "I dodici marchi del gruppo saranno raggruppati in tre gruppi e in totale ci saranno sei unità operative, e un'area di business dedicata alla Cina", ha affermato il successore di Mueller. "Non vi sara' alcuna rivoluzione, semmai una evoluzione perche' siamo gia' sulla giusta strada", ha poi aggiunto. Vw e' di fronte ad una seconda fase della riorganizzazione"e non vi e' alcun motivo di dubitare del corso iniziato, va realizzato con forza ed energia".

"Accelereremo il ritmo - ha detto Diess - renderemo la struttura piu' agile e cercheremo maggiori sinergie fra le varie unita'". "Sul futuro di Ducati - ha concluso - non e' stata ancora presa alcuna decisione". Cnh Industrial in grande spolvero a Piazza Affari nel giorno dell'assemblea degli azionisti ad Amsterdam e all'indomani dell'annuncio di Volkswagen sulla possibile Ipo della divisione truck, che secondo gli analisti puo' essere un buon driver di crescita per il titolo. Le azioni Cnh sono al top del Ftse Mib con un rialzo del 2,72% a 10,175 euro.

Nel corso dell'assemblea, il presidente Sergio Marchionne ha detto che il gruppo ha chiuso il 2017 con ricavi di 27,9 miliardi di dollari, un utile commerciale di 1,44 miliardi di dollari, con un margine del 5,1% e un utile netto di 477 milioni di dollari. Questi risultati sono superiori a quelli annunciati da Cnh Industrial a fine gennaio. L'indebitamento industriale netto e' sceso a 1 miliardo di dollari e la liquidita' complessiva del gruppo e' pari a 9,4 miliardi di dollari. Il cda propone all'assemblea degli azionisti un dividendo di 0,14 euro, per un importo complessivo di 191 milioni di euro (+27%).

"Come gruppo possiamo essere tutti orgogliosi di quanto abbiamo raggiunto", ha detto Marchionne. Inoltre, gli analisti di una primaria sim milanese sottolineano che la possibile quotazione della divisione Trucks di Volkswagen, confermata ieri dopo i rumors di stampa, potrebbe portare a una fase di consolidamento del settore. 'Ricordiamo - dicono gli esperti - che secondo recenti indicazioni del management, Cnh Industrial potrebbe anche valutare ipotesi di spin-off della divisione veicoli commerciali, una volta concluso il rafforzamento di bilancio e completata la ristrutturazione del segmento'. La riorganizzazione del gruppo 'potrebbe portare a una forte creazione di valore - spiegano - grazie a una valutazione in linea con i peers per i business sottostanti e alla riduzione dell'attuale holding discount'.

Tags:
volkswagendiess volkswagencnhipo truck volkswagen

in vetrina
Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

i più visti
in evidenza
Venezia premia David Cronenberg Al regista Leone d'oro alla carriera

Culture

Venezia premia David Cronenberg
Al regista Leone d'oro alla carriera

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.