A- A+
Economia
Whirlpool, Renzi firma a palazzo Chigi. Siparietto con Landini. Video

Whirlpool, ora è ufficiale. Il premier Matteo Renzi ha firmato l'accordo tra la multinazionale, sindacati e governo sul piano industriale del gruppo in Italia. Accordo che mette fine ad una trattativa lunga e difficile. Oltre a Renzi, in rappresentanza del Governo erano presenti il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, che ha partecipato a tutte le fasi della trattativa e Teresa Bellanova,  sottosegretario al Lavoro.

Presenti per la firma anche i leader nazionali del sindacato dei metalmeccanici  Fiom, Fim, Uilm e Ugl, ovvero Maurizio Landini, Marco Bentivogli, Rocco Palombella, Antonio Spera, i rappresentanti di Confindustria e  i governatori di Lombardia, Campania, Marche e Piemonte. "Sono molto soddisfatto per l’accordo raggiunto che conferma l’impegno del gruppo Whirlpool in Lombardia – ha detto il presidente della Regione Roberto Maroni – . Un impegno a non licenziare ma soprattutto ad assumere 320 nuovi addetti . Noi faremo la nostra parte con un contributo di due milioni di euro per il progetto di Cassinetta Smart food sull’innovazione di prodotto. All’inizio di settimana prossima presenteremo a Milano tutti i contenuti dell’accordo che riguarderanno specificatamente la Lombardia".

Al gran completo le delegazioni sindacali di tutti i siti produttivi del gruppo Whirlpool. In rappresentanza della fabbrica di Cassinetta di Biandronno erano presenti: Chiara Cola della Uilm, Matteo Berardi della Fiom Cgil e Tiziano Franceschetti della Fim Cisl e Salvatore Cavallaro per la delegazione di Comerio. "È stato emozionante – racconta Franceschetti – perché per raggiungere questo accordo, che ha sancito la salvezza di tutti i siti produttivi del gruppo, ci è voluto molto tempo e una grande mobilitazione. Questa mattina mi ha colpito molto l’atteggiamento del Premier Renzi che è stato come sempre brillante ma soprattutto rispettoso con noi lavoratori".

"È una grande vittoria dei lavoratori – conclude Berardi – che insieme al sindacato sono stati i veri protagonisti di questa lunga vertenza. Bisogna però rimarcare che la solidarietà è stato il motore che ha condotto a destinazione questa difficile trattativa e la mobilitazione dei lavoratori, con assemblee, presidi e scioperi, il carburante che l’ha alimentato. Due fattori determinanti per raggiungere l’accordo".

Tags:
whirlpool
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news

Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news

i più visti
in evidenza
Ferragni, sotto l'orsetto niente Anna Falchi, che scollatura

Gossip e foto delle Vip

Ferragni, sotto l'orsetto niente
Anna Falchi, che scollatura


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
E’ nato Mii: il primo veicolo elettrico di SEAT

E’ nato Mii: il primo veicolo elettrico di SEAT


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.