A- A+
EmiliaRomagnaItalia

Il Papa di ritorno in Italia per oltre un'ora risponde ai giornalisti, in una vera e propria conferenza stampa che lo sollecita anche sulle questioni che più fannmo discutere come il destino dello Ior o la lobby gay. E' la risposta a quest'ultima domanda a sollevare molte reazioni do polica e associazioni. ''Le lobby, tutte le lobby, non sono buone. Se una persona è gay e cerca il Signore con buona volontà, chi sono io per giudicarlo?''

papa aparecida 500 (1)

"È un bene la precisazione del Papa sul tema della presunta lobby gay vaticana quando si riferisce alle consorterie e non alle persone in se'".E' ilcommentoi di Franco Grillini, presidente di Gaynet Italia. "Potremmo dire che assieme alle varie lobby citate si potrebbe aggiungere anche l'atteggiamento lobbistico della struttura di potere cattolica italiana e della sua inveterata tendenza a volersi intromettere nella politica italiana come sta succedendo a proposito della legge sull'omofobia". Pero', continua Grillini, "prendiamo atto, almeno dalle dichiarazioni sulle agenzie, che non esiste in questo Papa un'idea preconcetta degli omosessuali mentre non si puo' dire altrettanto della Cei e dei vari vescovi italiani, come quello di Bologna che a proposito di Pride ha persino parlato di 'oscuramento della ragione'". Il presidente di Gaynet giudica "molto utile che Papa Francesco mettesse un freno alle manifestazioni antigay che abbiamo visto in questi giorni davanti a Montecitorio, fatta da personaggi che sembravano la versione italiana del Klu Klux Klan". Ma non solo. "È bene- conclude- chiarire che semmai esistesse una lobby gay vaticana, finora si e' ben guardata dal fare gli interessi della comunita' Lgbt. Anzi - per allontanare da se il sospetto - i gay 'velati' di solito sono gli omofobi piu' incalliti".

"Dispiace che le associazioni omosessuali tornino a puntualizzare dopo le affermazioni di Papa Francesco sui gay. La Dottrina Sociale della Chiesa e'' chiara da sempre e la semplicita'' e l''umanita'' di Bergoglio aiutano a comprenderla meglio". Lo afferma il deputato del Pd Edoardo Patriarca. "Ogni forma discriminazione e' sempre stata condannata dalla Chiesa- continua Patriarca- Ben altro e'' equiparare le unioni tra persone dello stesso sesso al matrimonio tra uomo e donna. È una distinzione antropologica che la Chiesa non smette di sottolineare".  

"Anche oggi siamo tutti spiazzati dalle parole di Papa Francesco. In un sol colpo ha fatto una operazione strabiliante, ha separato l''omossessualita'' e la pedofilia. Una parte del pensiero clericale e reazionario giocava la sua partita sulla confusione di queste due categorie completamente diverse". Lo dice il presidente di Sel, Nichi Vendola. "Il Papa ci ha ricordato che la pedofilia non e'' un peccato, ma un reato". ''Chi sono io per giudicare un gay?'': "Se la politica avesse un milionesimo di questa capacita'' di respiro, di questa capacita'' di ascolto, di questa empatia con l''umanita'' la politica sarebbe una cosa piu'' utile per cambiare le cose e aiutare la gente", conclude.

"In merito alle parole di oggi di Papa Francesco: con la semplicita'' e l''efficacia comunicativa che lo contraddistingue, Papa Francesco ha ripetuto cio'' che il magistero della Chiesa da sempre dice nei confronti degli omosessuali, spiazzando il luogo comune, alimentato spesso in malafede, sul fatto che i cattolici siano omofobi. Al contrario: non c''e'' mai un giudizio contro la persona, e gli orientamenti sessuali personali non impediscono una sincera ricerca della fede". Lo dice Eugenia Roccella, deputata del Pdl, che aggiunge: "In sintesi nessuno puo'' dire a priori che una persona con tendenze omosessuali sia di per se'' piu'' peccatore di una eterosessuale. Nessuna omofobia ne'' discriminazione, quindi, nella dottrina cattolica, che per questo liberamente e coerentemente indica allo stesso tempo il valore della famiglia naturale basata sul matrimonio fra un uomo e una donna" (redattore sociale).

Tags:
gayomosessualitàpapalobby gaychiesa

in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

i più visti
in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.