A- A+
Spettacoli
Albano: Lecciso? "Loredana ti dico grazie, ma non ti sposo"
Loredana Lecciso, Twitter

«Odio il gossip, non ne posso più. Ero in Cina e Australia, nelle scorse settimane, quando di colpo vedo esperti della mia vita privata ovunque, gente che non sa niente di me e parla quasi a mio nome. La verità su Loredana? Tutti sanno che mi ha dato la gioia di due figli che, grazie a Dio, sono straordinari. Come faccio a non esserle grato? Lo ripeto: grazie, Loredana. Ma basta, basta con le carte, so a cosa servono, posso farne a meno. Un grande amore sfocia nel matrimonio, ma quando, come me, lo hai già provato ed è finita com’è finita... ».

Non usa mezzi termini Al Bano Carrisi nella lunga intervista esclusiva che il settimanale Chi pubblica nel numero in edicola da mercoledì 7 marzo e nella quale cerca di mettere un punto fermo nella sua complicata situazione familiare che vede schierate, l'una contro l'altra, la sua ex moglie Romina Power e la compagna Loredana Lecciso, dalla quale ha avuto due figli. Una guerra alimentata dallo straordinario successo che Al Bano ha ottenuto in questi mesi tornando a esibirsi con l’ex moglie che fanno registrare ovunque il “tutto esaurito”. «Ovunque andiamo nel mondo la gente impazzisce per noi. Proseguiremo il tour in Germania a marzo, mi spiace solo che la tirino spesso in ballo sul privato, mettendole a volte in bocca parole inventate», spiega Al Bano a Chi a proposito della Power. «Intendiamoci, quello con Romina è stato un grande amore, però la parte finale non è stata piacevole né per me né, immagino, per lei. L’abbiamo sopportata perché anche nelle migliori favole c’è sempre il risvolto negativo. Io non sono uno che fugge le negatività: le accetto, fanno parte della vita. Tutte le favole alla fine sono favole a metà». «Volete sapere chi è la vera donna della mia vita? Mia madre. Ha 95 anni ben portati, ho preparato un docufilm su di lei che andrà in onda quando finirà The Voice, mi ha emozionato molto. È una persona migliore di me, di una razza in via d’estinzione. Non ci sono più donne capaci di fare quello che ha fatto lei: sopportare la povertà, sottostare alle leggi di un Sud allora retrogrado per poi decidere di scappare a 17 anni e vivere il suo grande e unico amore fino in fondo».

Il cantante - che per la prima volta ha accettato di fare il giudice in un reality, “The voice of Italy”, che partirà il prossimo 20 marzo su Raidue - rivela inoltre a Chi di essere stato anche lui vittima di molestie sessuali. «Vero, da una donna svizzera a cui non avevo neanche pensato di stringere la mano. Ho reagito subito, mi sono tirato fuori da quella situazione con forza e decisione, spiegandole che era sbagliato e rischiava anche penalmente per il suo atteggiamento. A chi è sotto i riflettori può succedere».

Tags:
albano lecciso

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.