A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Sanremo 2019: chissenefrega dell'Auditel, la Rai ha vinto comunque
Mahmood, vincitore della 69ma edizione del Festival di Sanremo

Sanremo 2019 è stato un successo per Rai1. Le prime quattro serate hanno registrato un calo rispetto al 2018? Sì, innegabilmente. Ma a prescindere dagli ascolti e anche dalla classifica finale che ha visto il giovanissimo Mahmood trionfare, lo spettacolo confezionato da Claudio Baglioni s'inserisce alla perfezione nella filosofia della Rai del "cambiamento" e non avrebbe potuto incarnarla in maniera migliore.

Ultimo (arrivato secondo), Irama (settimo), Federica Carta & Shade (diciottesimi), Achille Lauro (nono), Enrico Nigiotti (decimo), Motta (quattordicesimo), BoomDaBash (undicesimi) e così via... in quale altra edizione del Festival, fin dal 1951, si sono visti così tanti idoli dei giovanissimi sul palco dell'Ariston? In quale altra edizione, fin dal 1951, l'età media dei cantanti in gara è stata così bassa? 

Ascolti e dati Auditel a parte, quest'anno Baglioni ha saputo "svecchiare" la proposta canora del Festival, inserendo rap, trap, indie e così via, al punto che perfino veterani come Loredana Bertè (quarta classificata tra mille polemiche), Patty Pravo (ventunesima) e Nino D'Angelo (ultimo classificato) sono apparsi ringiovaniti grazie alle sonorità dei brani proposti o alla giovane età dei loro compagni di avventura (Briga, nel caso della Pravo e Livio Cori nel caso del cantante napoletano)

Grazie a Baglioni e alle sue scelte artistiche, quest'anno padri e madri hanno visto esibirsi all'Ariston i beniamini dei loro figli, sentendosi immediatamente più freschi e cool. In soldoni, Baglioni ha avvicinato il pubblico tradizionale del Festival agli idoli dei giovanissimi riavvicinando al tempo stesso i giovanissimi alla tradizione di Sanremo, che da troppi anni ormai snobbavano. L'incremento degli ascolti e dei contatti da parte di giovani e giovanissimi, rivendicato dal Dg Fabrizio Salini riguardo a questa edizione, è una spia estremamente importante e degna di nota.

Quest'anno, inoltre, e lo si vedrà nelle classifiche di vendita, le canzoni in gara rispecchiano realmente i gusti dei consumatori, e Sanremo - oltre che una vetrina - è stato "specchio" del Paese. Un Paese che cambia ed è cambiato radicalmente, così com'è cambiata l'offerta canora di questo Festival.

Gli ascolti sono diminuiti? Chissenefrega! Grazie alle scelte di Baglioni, giovani e giovanissimi sono tornati a guardare Sanremo. E anche solo per questo Rai1 ha vinto la scommessa.  

Tags:
ascolti tvauditelsanremo 2019rai1claudio baglionivirginia raffaeleclaudio bisio
in evidenza
Cr7 piange in tv per il padre "Non ha visto chi sono diventato"

Guarda il video dell'intervista

Cr7 piange in tv per il padre
"Non ha visto chi sono diventato"

i più visti
in vetrina
Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News

Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”

Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.