A- A+
Spettacoli
B Heroes arriva al rush finale su Sky Uno

Dopo aver dimostrato la bontà del loro business nelle prime 10 puntate del programma, le 20 startup passano ora a 8 e affrontano la delicata fase di accelerazione nelle puntate in onda da lunedì 8 a giovedì 11 aprile, alle ore 18.50 (in replica il giorno successivo alle ore 12.20) in esclusiva su Sky Uno.

Ideato da Fabio Cannavale, founder e CEO di lastminute.com Group, e realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, B Heroes non è solo una finestra tv sul mondo delle startup, ma è un vero e proprio percorso di mentorship volto a far crescere le imprese – e gli imprenditori - affinché possano porsi sul mercato con successo.

In questa nuova fase del programma, le startup selezionate devono dimostrare sul campo se l’idea alla base del business funziona davvero e se il team di lavoro ha i numeri per affrontare il mercato con successo. Obiettivo dell’accelerazione è, infatti, velocizzare il più possibile il processo di crescita delle startup, rendendole in grado di confrontarsi autonomamente con il mercato e con gli investitori. Come? Attraverso una serie di servizi, mentorship e consulenze messe a disposizione degli startupper per arrivare a minimizzare, o addirittura azzerare, i punti di debolezza riscontrati nella prima parte del programma.

Al fianco delle startup in questa fase del percorso, un pool di giovani imprenditori di successo, i “Supercoach”, che credono fortemente nel principio del “giving back” (restituire parte del successo ottenuto in attività di sostegno alle imprese di domani) e 4 grandi aziende che rappresentano l’eccellenza nelle categorie di business di B Heroes:

  • A2A S.p.A. per la categoria Sviluppo Sostenibile;
  • IRCCS Ospedale San Raffaele per la categoria Salute e Benessere;
  • Jakala per la categoria Tradizione e Innovazione;
  • Sketchin – Bip Group per la categoria Trasformazione Digitale.

Ad aprire l’undicesima puntata, lunedì 8 aprile, è la sfida tra Fessura e Potalove, che possono avvalersi del supporto di Jakala per la categoria di business “Tradizione e innovazione”. Da una parte Fessura, brand di calzature Fashion-Sport, caratterizzato da una forte componente tecnologica e da un design innovativo. Dall’altra Potalove, che trasforma l’ultimo saluto in un’occasione per ricordare con gioia la persona amata attraverso l’organizzazione di originali funeral party.

Martedì 9 aprile a confrontarsi nella categoria “Sviluppo sostenibile”, sotto la supervisione di A2A S.p.A, sono invece Enerbrain e Idroplan. Grazie a un innovativo sistema di sensori e algoritmi, Enerbrain trasforma gli edifici non residenziali tradizionali in edifici intelligenti, efficienti e sostenibili. Idroplan mira, invece, a diventare punto di riferimento per l’“agronomo digitale”, avvalendosi di una web application e di una app con cui le imprese agricole visualizzano suggerimenti per l’irrigazione dei terreni sulla base dei dati raccolti da una rete di sensori.

Mercoledì 10 aprile le telecamere di B Heroes seguono D-Heart e D-Eye, che si contendono il primato nella categoria “Salute e Benessere” sostenuta da IRCCS Ospedale San Raffaele (parte del Gruppo San Donato). D-Heart propone un elettrocardiografo per smartphone che consente a chiunque di eseguire un elettrocardiogramma di livello ospedaliero in totale autonomia. D-Eye è, invece, un dispositivo medico che permette di vedere la retina con lo smartphone ed archiviare le immagini grazie a una app, esportandole sulla cartella clinica elettronica del paziente.

Infine, giovedì 11 aprile, lo scontro è tra Mkers e Westudents nella categoria “Trasformazione digitale”, capitanata da Sketchin – Bip Group. Mkers ha creato una squadra di manager e giocatori professionisti nel campo degli eSport. Westudents è l’app grazie alla quale si possono visualizzare i voti, consultare il diario di classe, condividere eventi e domande con tutti i compagni di scuola.

La valutazione delle startup è affidata anche in questa fase a un trio di giudici d’eccezione: Silvia Candiani, Amministratore Delegato Microsoft Italia, Laurent Foata, Managing Director Ardian Growth e Dina Ravera, Executive Manager, Board Member & Business Angel. 

Solo una startup per categoria di business potrà accedere alla finale.

Quali saranno le 4 startup finaliste di questa edizione? E quali investimenti riusciranno ad aggiudicarsi?

L’appuntamento con il gran finale di B Heroes, girato presso l’auditorium del Grattacielo di Torino, sede di Intesa Sanpaolo, è per venerdì 12 aprile, alle ore 18.50, sempre su Sky Uno.

Cos’è B Heroes

B Heroes è un percorso di mentorship per aziende ad alto contenuto d’innovazione, volto a sviluppare in Italia un nuovo approccio culturale d'impresa attraverso l'interazione e il confronto tra imprenditori “tradizionali”, investitori, esperti di innovazione e startup. 

B Heroes è realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Il gruppo bancario leader in Italia, da sempre impegnato in prima fila per l’innovazione e la crescita del sistema imprenditoriale del Paese, sostiene attivamente l’iniziativa coinvolgendo i territori e le imprese e, attraverso Intesa Sanpaolo Innovation Center che, con il proprio Corporate Venture Capital, Neva Finventures, in continuità con lo scorso anno, valuterà le opportunità di investimento sulle startup con maggiore potenziale per accompagnarle nel percorso di crescita e internazionalizzazione.

B Heroes prevede oltre 800 mila Euro di investimenti: 500 mila Euro da Boost Heroes per la migliore startup, 200 mila Euro da Gellify per la migliore startup B2B, 100 mila Euro da Impact Hub per quella con il più alto impatto sociale.

Quest’anno sono state 650 le startup che si sono candidate sul sito di B Heroes per partecipare al progetto. Di queste circa 340 sono state selezionate e incontrate durante un roadshow in 15 tappe lungo la Penisola, che ha avuto luogo tra ottobre e novembre. Il meeting di networking e valutazione del 15 gennaio scorso, poi, ha coinvolto 300 esperti di altissimo livello, tra imprenditori, “mentor” e campioni d’innovazione, per metterli in contatto con le startup selezionate. E ha portato, inoltre, all’individuazione delle 20 startup che partecipano al programma tv.

Commenti
    Tags:
    b heroessky uno
    Loading...
    in evidenza
    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

    Katy Perry, sauna bollente

    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO
    "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

    i più visti
    in vetrina
    Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve

    Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale

    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.