A- A+
Spettacoli
Battiti Live 2019 cast stellare. Montrone: "Sogni? Gino Paoli ed Ed Sheran"

Battiti Live 2019 cast stellare. Montrone: "Sogni? Gino Paoli ed Ed Sheran" - L'intervista al numero uno di Radionorba

L'estate in musica ha un appuntamento da 'circoletto rosso': Vieste, 30 luglio 2019. Quel giorno sul palco di Radionorba partirà Battiti Live 2019, edizione numero 17. "Lo sforzo che facciamo ogni anno è quello di mantenere coerente il posizionamento editoriale dello show proposto. Che molto banalmente può essere confuso semplicemente con un’aggregazione di artisti che cantano sul palco. In realtà è un format che abbiamo consolidato e immaginato negli anni per poter rappresentare quello che è il posizionamento editoriale di RadioNorba. E quindi sostanzialmente di unire più generazioni all’ascolto o alla visione in base alla modalità scelta – piazza, tv o radio”, spiega ad Affaritaliani.it Marco Montrone, numero uno di Radionorba (815mila ascoltatori nel giorno medio nel 2018 che diventano 1 milione sommando Radionorba Music), nonché presidente dell’Associazione Radio Frt-Confindustria Radio Tv.

L'estate in musica di Battiti Live viaggerà sulle note di 70 artisti, 5 piazze pugliesi coinvolte (dopo Vieste, ecco Brindisi il 7 luglio, poi 14 luglio a Trani, il 21 luglio a Gallipoli e gran finale il 28 luglio a Bari) nel corso di un grande tour condotto da Alan Palmieri (direttore artistico di Radionorba e Battiti Live) ed Elisabetta Gregoraci.

I cantanti? Si va dal vincitore di Sanremo 2019 Mahmmod a quello di X Factor, Anastasio, passando per Alessandra Amoroso ed Emma, Gue Pequeno, Elettra Lamborghini (protagonisti nell'ultimo The Voice), Max Pezzali e Nek, Takagi&Ketra, Francesco Gabbani... Giusto per fare qualche nome di un cast stellare che regalerà altre sorprese nel corso della manifestazione.

Battiti Live 0150
 

“L’intento è anche di riunire la famiglia, dove ad esempio ci può essere una mamma che ascolta gli Stadio e un figlio che segue la Dark Polo Gang. E’ una sfida impegnativa considerando che poi tutto dev’essere credibile sia per chi sente gli Stadio, sia per i giovani dalla musica Trap italiana. Cerchiamo di misurare qualsiasi tipo di esposizione per far sì che – mi passi il termine – non sia un’accozzaglia di artisti di generi e generazioni diverse, ma che tutto sia credibile e riconducibile al brand ‘Battiti’. Che vada a cucire tutte le situazioni in modo conforme al posizionamento del programma che stiamo facendo”, sottolinea Marco Montrone.

E sottolinea il ruolo cruciale del pubblico. Vera anima di Battiti Live: “E’ protagonista assoluto. Nel senso che abbiamo la fortuna di fare questo show in una Regione, in un territorio nel quale non è che accada così spesso di avere eventi gratuiti di questa portata. Parlo di pubblico non tanto in termini numerici, ma di partecipazione: la gente è parte integrante dello show, cercando di farla dialogare anche con gli artisti attraverso un inviato in piazza. E devo dire che questa sperimentazione ha funzionato: è straordinario vedere la contrapposizione che si crea quando c’è l’esibizione e la musica live dove si ha la netta percezione del grande evento, della folla oceanica… ma quando si passa alla parte talk l’atmosfera diventa ‘intima’ in contrapposizione con quello che è stato prima. Come se lo spettacolo non fosse in una piazza di 30-40-50mila persone, ma in uno studio televisivo o in un salotto”

Che ricordi le vengono in mente ripensando alle precedenti edizioni di Battiti Live?
“Siamo alla diciassettesima edizione con una media di 5-6 tappe l’anno. Io in questi 17 anni ho mancato solo una tappa, perché ero in viaggio di nozze con mia moglie. Per il resto le ho fatte tutte. Siamo rimasti pochissimi a fare attività di questo tipo visto che hanno un costo spropositato, assunzioni di responsabilità incredibili - anche in materia di sicurezza e via dicendo –ma uno dei motivi per cui lo facciamo è perché è straordinario l’entusiasmo, l’energia che ci portiamo a casa ogni sera. Infatti uno dei nostri obiettivi è di cambiare location ogni anno: quest’anno ne abbiamo 4 su 5 diverse rispetto al 2018. Perché da ognuna di esse porti a casa qualcosa….”

battiti live pubblico 2
 

C’è qualche flashback particolare delle 16 edizioni precedenti?
“Le edizioni dei primi anni venivano vissute con l’ansia, i dubbi.. ‘la piazza si riempirà? Verrà abbastanza gente? Saremo in grado..’ Poi, la prima volta che vedemmo una piazza piena con 70-80mila persone, come capitò per esempio a Bari il primo anno che andammo lì... Beh quello è un ricordo importante perché prendemmo la consapevolezza, per la prima volta, che noi eravamo pronti per fare qualcosa di importante e che il territorio era pronto a recepire un evento importante come Battiti Live”

Quanti spettatori vi aspettate in Piazza per questa 17esima edizione?
“Un tempo avrei potuto dirglielo, ora dovrebbe chiederlo al Prefetto delle province dove andremo, perché le autorità di pubblica sicurezza determineranno le capienza delle piazze. Anche se poi la gente si posiziona pure dietro le barriere, che non sono ostruttive dal punto di vista visivo. Quindi, anche se ufficialmente i numeri sono diversi, perché si tratta di quelli della prefettura.. poi si torna ai numeri ‘veri’ e noi non saremmo sorpresi se nel corso del tour potessimo incontrare almeno 200mila persone”

C’è un artista che non ha mai avuto e che in futuro le piacerebbe vedere sul palco di Battiti live?
“Tra gli italiani mi emozionerebbe avere Gino Paoli. Mi piacerebbe molto poter provare a rendere un’esibizione di Gino Paoli o De Gregori adeguata, apprezzata e compatibile con lo show che facciamo. Provare a dimostrare che anche un grandissimo cantautore di alcune generazioni fa possa serenamente essere apprezzato e riconosciuto in una piazza prevalentemente affollata da giovani”

E se pensa ai cantanti stranieri?
“Ce ne sono tanti.. Ci sono tanti artisti internazionali che nella mia regione vengono ‘a fare il bagno’, che li troviamo in vacanza dalle nostre parti. Se qualcuno di questi avesse voglia un giorno di prendere una chitarra e salire sul palco mi farebbe veramente piacere.  In questo momento se le dovessi dire un nome direi Ed Sheeran”

BATTITI LIVE 2019: 70 ARTISTI E 5 TAPPE. TUTTE LE NEWS

Saranno circa 70 gli artisti che si alterneranno per cinque domeniche consecutive, sul grande palco del Radionorba BATTITI LIVE, l’evento musicale itinerante più atteso dell’estate italiana che farà tappa il 30 giugno a Vieste, il 7 luglio a Brindisi, il 14 luglio a Trani, il 21 luglio a Gallipoli e il 28 luglio a Bari. Il grande show, presentato anche quest’anno da Alan Palmieri - direttore artistico di Radionorba e di Radionorba BATTITI LIVE – insieme all’effervescente Elisabetta Gregoraci, andrà in onda con 5 prime serate su Italia1 a partire dal mese di luglio e si preannuncia come l’unico appuntamento musicale sulla tv generalista dell’estate 2019.

Battiti Live 3
 

Il cast artistico di questa edizione del Radionorba BATTITI LIVE: Alessandra Amoroso, Mahmmod, LP, Il Volo, Achille Lauro, i Boomdabash, Fabrizio Moro, Anastasio, Federica Carta e Shade, Francesco Renga, Irama, Loredana Bertè, Maneskin, Takagi&Ketra, Giusy Ferreri, Gue Pequeno, Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini, Anna Tatangelo, Baby K, Luca Carboni, Rocco Hunt, gli Stadio, Paola Turci, Max Pezzali, Ofenbach, Nek, Giant Rooks, Dolcenera, Cristiano Malgioglio, Tiromancino, Le Vibrazioni, J-Ax, Tormento, Annalisa, Clementino, Bianca Atzei, Jake La Furia, Modà, Levante, Emis Killa, Francesco Gabbani, Enrico Nigiotti, Sergio Sylvestre, da Amici il vincitore Alberto Urso e Giordana Angi, The Kolors, Elodie, Benji&Fede, Mondo Marcio, Dark Polo Gang, Chadia Rodriguez, Luchè, Fred De Palma con Ana Mena, Vegas Jones, Mr Rain & M. Attili, Aiello, Emma Muscat & Biondo, Mamasita, Gabri Ponte ed altre sorprese che si aggiungeranno nel corso del tour.

“La musica, il pubblico e le città coinvolte sono il cuore di Battiti Live - commenta Alan Palmieri - Quest’anno scenografia e concept daranno ancora più risalto al cuore e ai suoi ‘battiti’ con un maggiore interazione tra artisti e il pubblico di generazioni diverse che si godrà lo spettacolo nelle piazze, in radio, tv e sul web. Sono felice di condividere per il terzo anno consecutivo il palco con Elisabetta Gregoraci, donna professionalmente ineccepibile ed umanamente vicina ai nostri valori”.

“Anche per me è un onore poter essere anche quest’anno al fianco di Alan sul palco di Battiti - afferma Elisabetta Gregoraci - É uno show che mi ha conquistata sin dalla prima edizione. Un’emozione che cresce tappa per tappa, il calore del pubblico che ti travolge fino a lasciarti senza fiato, quei ‘battiti’ che scaldano il cuore e consentono a tutti noi, conduttori, artisti, staff e pubblico, in piazza e a casa, di vivere cinque splendide serate pensando solo a divertirci e ad ascoltare dell’ottima musica. Sarà un’altra estate fantastica, ne sono certa”.

Confermata la presenza della webstar e attrice 15enne, Mariasole Pollio che nel ruolo di inviata nelle piazze raccoglierà le domande del pubblico per gli artisti sul palco, e quella di Federica Posca che guiderà il corpo di ballo con la partecipazione di Bryan Rodriguez, ballerino del cast di Amici.

La regia della produzione televisiva è stata affidata a Luigi Antonini - regista di X Factor, del Capodanno in Musica ed altri programmi di successo - la scenografia è firmata da Luigi Maresca e la fotografia di Massimo Pascucci: Radionorba BATTITI LIVE andrà in onda in diretta alle 21.00 su Telenorba e RadionorbaTv, in radio sulle frequenze di Radionorba, in streaming su radionorba.it e norbaonline.it.

I numeri dell’imponente palco del Radionorba BATTITI LIVE: 30 metri di fronte e 12 di altezza, oltre 100 metri quadri di megascreen led HD, 270 proiettori di ultima generazione e un impianto audio che supera i 60.000 Watt.

BATTITI LIVE avrà come sempre ampia risonanza sui social, con l’hashtag ufficiale #battitilive, accompagnato anche quest’anno da quello ufficiale della Regione Puglia #weareinpuglia.

Commenti
    Tags:
    battiti live 2019battiti live 2019 castbattiti livebattiti live 2019 datebattiti live radionrbamarco montronecast battiti live 2019
    in evidenza
    Belen Rodriguez lecca il ghiacciolo Topless di lady Valentino Rossi e...

    GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

    Belen Rodriguez lecca il ghiacciolo
    Topless di lady Valentino Rossi e...

    i più visti
    in vetrina
    Juventus, con De Ligt arriva a Torino anche la fidanzata Annekee Molenaar

    Juventus, con De Ligt arriva a Torino anche la fidanzata Annekee Molenaar


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Insignia Country Tourer, anima off-road

    Opel Insignia Country Tourer, anima off-road


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.