A- A+
Spettacoli
Fiorella Mannoia in tour: la conferma di una grande artista

Porto Recanati – L’Arena Beniamino Gigli straripa di persone, l’acustica è perfetta, l’atmosfera calda ma emozionante e qualcuno si commuove già dalla prima canzone. L’incipit del concerto è in crescendo, ad effetto, e subito si parte con “Il peso del coraggio”, l’ultimo brano presentato a Sanremo, perché, come spiega la Mannoia stessa salutando il pubblico, “mai come in questo momento certe parole pesano al pari di macigni”.

Elegante e sobria in tailleur nero a pantalone con tacchi alti, Fiorella Mannoia è ancora una bellissima donna, oltre ad essere una cantante di livello che non sbaglia un acuto e persegue senza tentennamenti la strada scelta ormai molti anni fa: impegno sociale, attivismo contro la violenza sulle donne, testi dai contenuti importanti, messaggi politici neanche troppo velati. È accaduto ultimamente più di una volta che qualche band alle prese con una posizione politica netta venisse criticata sul palco, ma non è il caso di Fiorella, i cui fan la conoscono per un’integrità e una forza presenti sin dagli esordi. “Mi dicono di cantare e io canto” spiega orgogliosa del proprio percorso, mettendo così in chiaro che un artista è e resta libero nell’espressione delle proprie idee.

Se la sostanza non manca, non è da meno la musica: l’ultimo album “Personale” uscito quest’anno spazia dalle sonorità melodiche a quelle disco, con contaminazioni rock, blues, jazz e collaborazioni storiche, come quella con Ivano Fossati. “Imparare ad essere una donna”, “Il senso”, Penelope”, “Anna siamo tutti quanti” sono appunto canzoni tratte dal suo recente lavoro, un prodotto eclettico molto piacevole da ascoltare. Tuttavia in scaletta non mancano i grandi successi di sempre, alcuni dei quali arrangiati in una chiave acustica che permette di alternare momenti intimisti ad altri pop, rendendo così lo spettacolo vario, completo, mai noioso. “Sally”, “Il cielo d’Irlanda”, “Quello che le donne non dicono”, la tanto amata “In viaggio”, “I treni a vapore” con un ritmo tutto nuovo e tanti altri brani senza pause o intervalli hanno appassionato, emozionato e divertito il pubblico di Porto Recanati, che di tanto in tanto si è alzato in piedi per applaudire o per ballare.

Spazio anche alle cover di artisti da non dimenticare, ad esempio l’amico Ivano Fossati e Fred Buscaglione, perché “la memoria va coltivata: purtroppo noi italiani non stiamo dimostrando di averne molta”. C’è poi il ricordo degli esordi nel 1981 e dell’esperienza con Gianna Nannini, che all’epoca veniva considerata una melodica. Dal passato al presente, lanciando messaggi di speranza per il futuro, si canta, ma si ascolta anche ciò che la Mannoia ha da dire a proposito dei migranti, degli abusi sulle donne, dell’educazione e di che cosa significhi essere umani nel vero senso del termine. Insomma, si esce dalla serata soddisfatti, colmi di vibrazioni positive. Ancora una volta, dopo tanti anni di carriera, Fiorella Mannoia si conferma una grande artista come poche ne abbiamo nel nostro Paese. Prossime date del tour in sud Italia.

IMG 20190808 233345Interno
 

Per maggiori informazioni: www.fiorellamannoia.it   

Commenti
    Tags:
    fiorella mannoiatourla conferma di una grande artista
    in evidenza
    La moda come investimento? I 5 must-have più remunerativi

    Costume

    La moda come investimento?
    I 5 must-have più remunerativi

    i più visti
    in vetrina
    Ascolti tv, salvate il soldato Cuccarini: boicottata dai gay e dalla sinistra

    Ascolti tv, salvate il soldato Cuccarini: boicottata dai gay e dalla sinistra


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    McLaren Automotive annuncia un nuovo modello della gamma Ultimate Series

    McLaren Automotive annuncia un nuovo modello della gamma Ultimate Series


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.