A- A+
Spettacoli
Gli #Antipodi di Pechino Express: "Siamo due gay dall'aspetto normale"
Advertisement

Andrea viene da Cagliari, Roberto da Rovereto. L'isola e il Nord. Il leone e la gazzella. Roberto è attentissimo all'alimentazione, Andrea improvvisa in cucina. Non solo due caratteri diversi, ma anche due fisici diversi. Eppure insieme hanno vinto Pechino Express. Dopo il grande successo su Rai Due, Andrea Pinna e Roberto Bertolini si sono raccontati oggi in diretta web per i lettori di Affaritaliani.it

Che cosa li ha uniti, allora? "La nostra forza, paradossalmente, è stata l'essere due persone che affrontavano un'avventura insieme da neo-amici. Avevamo un rapporto tutto da costruire". 

Ed è vero che sono due persone diametralmente opposte, ma entrambi si definiscono persone oneste, chiare e sincere. I difetti dell'altro? Roberto: "Andrea è pigro". Andrea: "Roberto è in balia del suo umore". Ed è stata anche la loro "normalità" a vincere: "Avremmo potuto estremizzare il nostro lato gay, che è magari quello che il pubblico si aspettava. Invece abbiamo puntato su altri aspetti del nostro essere personaggi, aspetti molto più comuni, ed è questo che forse è piaciuto".  

Quella di Pechino Express è "fatica vera", confessano. "Una vera e propria fatica fisica, innanzitutto. Il montaggio tv predilige l'ironia e gli scherzi, ma ci sono stati momenti in cui non si parlava per la stanchezza". 

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A ANDREA PINNA E ROBERTO BERTOLINI

 

Che cosa ci si porta a casa da questa esperienza? Roberto: "Io sicuramente un modello di ospitalità mai sperimentato. Vengo da una terra di persone buone, ma chiuse. Questo donare in modo così spontaneo è stato una bella lezione". Andrea: "Io mi porto a casa il sorriso del Sud America. Penso ai bambini brasiliani che ho visto giocare nella povertà. Nonostante tutto, c'era un senso di allegria e di magia che noi non abbiamo neanche negli asili più chic di Milano. Ora affronto le difficoltà con un altro spirito. Dopo aver mangiato larve, non ti disperi più perché non trovi parcheggio per strada, insomma".  

"In Tv guardo la Bignardi Lilli Gruber o le serie TV - dice Andrea Pinna - al cinema? Film americani, grazie, loro sono più bravi di noi. A noi la moda a loro il cinema". Anche se poi rivela un debole per Luca Argentero...

State guardando Montebianco? Che vi sembra il nuovo game show di Rai 2? "Bello -dice ancora Pinna - ma forse troppo a seguito di Pechino Express e il paragone non è facile"."E' un po' il cugino di Pechino Express - aggiunge Roberto - anche se non lo avrei mai fatto...soffro di vertigini".

Amici e nemici tra i concorrenti di Pechino Express? Dovendo scegliere, i due vincitori "salverebbero" la coppia degli artisti e quella delle professoresse. "Con gli espatriati non avevamo un cattivo rapporto, in realtà, ma più che altro un modo di vivere la gara in modo diverso. Non avevamo un brutto rapporto con nessuno degli altri concorrenti, è anche questo il segreto del nostro successo. Tutti ci volevano bene".

Infine, una Perla di Pinna su Costantino della Gherardesca: "Costantino parla poco e sembra quasi che ti onori della sua presenza. Ma trasmette molta calma con questo suo apparente snobismo, che in realtà non è una cosa negativa. Per noi concorrenti Costantino era una ventata di tranquillità e sicurezza".

Tags:
andreapinna-robertobertolini-antipodi-pechinoexpress-perledipinna

in vetrina
Grande Fratello VIP 3 NOMINATION E CRISTIANO MALGIOGLIO IN CASA. GF VIP 3 NEWS

Grande Fratello VIP 3 NOMINATION E CRISTIANO MALGIOGLIO IN CASA. GF VIP 3 NEWS

i più visti
in evidenza
Ufficiale: Meghan è incinta. FOTO Il royal baby nascerà a primavera

Costume

Ufficiale: Meghan è incinta. FOTO
Il royal baby nascerà a primavera

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen presenta la terza generazione del best seller Berlingo

Citroen presenta la terza generazione del best seller Berlingo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.