A- A+
Spettacoli
Hollywood, tutti i vincitori dell'Oscar

I vincitori degli Oscar si sapranno il prossimo 22 febbraio a Hollywood. Ma la matematica può già dirci chi vincerà l'Oscar nelle diverse categorie. Ben Zauzmer, studente di Matematica Applicata della Harvard University, ha fatto anche quest’anno le previsioni dei vincitori dell'Oscar (nel 2012 ne aveva pronosticate correttamente 15 su 20, nel 2013 17 su 21 e nel 2014 16 su 20).

Ecco le previsioni dei vincitori, secondo il suo metodo, che segue la matematica. Miglior film: Birdman; Miglior regista: Inarritu; Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne; Miglior attrice protagonista: Julianne Moore; Miglior attore non protagonista: J.K. Simmons; Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette; Miglior film straniero: Ida; Migliori effetti speciali: Interstellar; Miglior film d’animazione: How to train your Dragon 2; Miglior montaggio: Boyhood.

ECCO LE NOMINATION ALL'OSCAR

Miglior film
Si contendono la prestigiosa statuetta American Sniper, Birdman, Boyhood, Grand Budapest Hotel, The Imitation Game, Selma, La teoria del tutto, Whiplash.

Miglior regista
Alejandro G. Iñaarritu per Birdman, Richard Linklater per Boyhood, Bennett Miller per Foxcatcher, Wes Anderson per Grand Budapest Hotel, Morten Tyldum per The Imitation Game.

Miglior attore
Steve Carell per Foxcatcher, Bradley Cooper per American Sniper, Benedict Cumberbatch per The Imitation Game, Michael Keaton per Birdman, Eddie Redmayne per The Theory of Everything - La teoria del tutto.

Migliore attrice
Marion Cotillard per Due giorni, una notte; Felicity Jones per La teoria del tutto; Julianne Moore per Still Alice; Rosamunde Pike per Gone girl - L'amore bugiardo; Reese Witherspoon per Wild.

Miglior attore non protagonista
Robert Duvall per The Judge, Ethan Hawke per Boyhood, Edward Norton per Birdman, Mark Ruffalo per Foxcatcher, J. K. Simmons per Whiplash.

Miglior attrice non protagonista
Patricia Arquette per Boyhood, Laura Dern per Wild, Keira Knightley per The Imitation Game, Emma Stone per Birdman, Meryl Streep per Into the Woods

Miglior film straniero
Ida (Polonia); Leviathan (Russia); Tangerines (Estonia); Timbuktu (Mauritania); Wild Tales (Argentina). Il candidato italiano, Il Capitale Umano di Paolo Virzì era già stato escluso a dicembre quando era stata pubblicata la shortlist dei migliori nove film stranieri.

Migliore sceneggiatura originale
Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance), Alejandro G. Iñàrritu, Nicolàs Giacobone, Alexander Dinelaris, Jr. & Armando Bo; Boyhood, Richard Linklater; Foxcatcher, E. Max Frye e Dan Futterman; Grand Budapest Hotel, Wes Anderson (sceneggiatura) Wes Anderson & Hugo Guinness (storia); Nightcrawler, Dan Gilroy

Migliore sceneggiatura non originale
American Sniper, The Imitation Game, Inherent Vice - Vizio di forma, The Theory of Everything - La teoria del tutto, Whiplash.

Migliore fotografia
Grand Budapest Hotel, The Imitation Game, Interstellar, Into the Woods, Mr. Turner

Migliore colonna sonora originale
Alexandre Desplat per Grand Budapest Hotel, nuovamente Alexandre Desplat per The Imitation Game, Hans Zimmer per Interstellar, Gary Yershon per Mr. Turner, Jóhann Jóhannsson per The Theory of Everything - La teoria del tutto.

Miglior film d'animazione
Big Hero 6, Don Hall, Chris Williams e Roy Conli; The Boxtrolls, Anthony Stacchi, Graham Annable e Travis Knight; How to Train Your Dragon 2, Dean DeBlois e Bonnie Arnold; Song of the Sea, Tomm Moore e Paul Young; The Tale of the Princess Kaguya, Isao Takahata e Yoshiaki Nishimura.

Migliori effetti speciali
Captain America: The Winter Soldier, Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie, Guardianiof della galassia, Interstellar, X-Men: Giorni di un futuro passato

Migliori costumi
Milena Canonero per Grand Budapest Hotel, Mark Bridges per Inherent Vice - Vizio di forma, Colleen Atwood per Into the Woods, Anna B. Sheppard e Jane Clive per Maleficent, Jacqueline Durran per Mr. Turner

Miglior makeup
Bill Corso e Dennis Liddiard per Foxcatcher, Frances Hannon e Mark Coulier per Grand Budapest Hotel, Elizabeth Yianni-Georgiou e David White per Guardiani della galassia

Migliore canzone originale
Everything is Awesome da The Lego Movie; Glory da Selma; Grateful da Beyond the lights; I'm Not Gonna Miss You da Glen Campbell... I'll be me; Lost Stars da Begin again.
 

Tags:
hollywoodvincitorioscar

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.