A- A+
Spettacoli
Pupo ad Affari: "Agon? E' scommessa forte che mi piace"

Di Giordano Brega

"L'avventura ad Agon Channel l'ho accettata perchè quando ho incontrato Francesco Becchetti (il patron, ndr) la prima volta mi ha detto: 'Io ti voglio. Vieni qui e fai quello che vuoi. Ti dò la responsabilità dell'area game'. Se mi avesse chiesto solo di condurre un programma tv avrei detto di no. Ma essere un creativo, ideatore e parte di una scommessa forte mi piace". Pupo racconta ad Affaritaliani.it la sua sfida con Agon Channel.

E cos'ha creato?
"Quattro game. Tre andranno subito in onda. Il primo si chiamerà 'Una canzone per 100.000' ed è proprio un mio primo figlio, televisivamente parlando. Tutto il pomeriggio sarà dedicato ai game show. Un blocco dalle quattro alle otto di sera. Vedrete anche "La fortuna fa 90" condotta da Sonila. Quindi "Fior di pelle", game che gioca con i corpi dei ragazzi: hanno scritto le soluzioni alle domande tipo tattoo sul proprio corpo. E stiamo preparando anche un gioco tecnologico chiamato "La sfinge". Sarà senza conduttore e useremo dei software particolari che sapranno carpire anche i mimimi cambiamenti di espressione delle persone. Un grande lavoro di motivazioni nuove per me, dopo 40 anni di carriera è veramente aria fresca. Lo faccio con grande passione"

Perchè la tv italiana ha abbandonato i game? Su Rai e Mediaset se ne vedono giusto un paio...
"Perché sono anche difficili da realizzare, richiedono anche impegni sotto l'aspetto della cura dei software. E forse costano anche un po' di più di alcuni talk show dove senti un po' di pareri e ci costruisci un programma che dura quattro ore. Io so che in Francia, in America e all'estero ci sono canali generalisti che fanno solo game. La tv transalpina dedica molta parte della mattina ai giochi e dimostra che questo genere di televisione non solo non muore mai, ma è sempre gradita. La sfida di Agon Channel è anche questa: riportare il game in onda".

E perchè la tv generalista italiana non crea più nulla di nuovo?
"Io sono innamorato della Rai, ma è un corpo che esula da chi la comanda o la dirige ogni volta. Se la tv di Stato fosse una realtà editoriale vera, allora non potrebbero non dare spazio a nuovi creativi, ai giovani. Ma siccome ogni volta che arrivano dirigenti nuovi diventa un luogo dove ognuno deve difendere il proprio posto... O dove uno è cosciente che poi a un certo punto se ne andrà e non gli conviene rischiare per non mettere a rischio la sua poltrona... Poi io credo che la Rai la facciano molto gli italiani. E se è ancora in piedi, nonostante i problemi che ha, è grazie agli italiani che sono innamorati della Rai. E non grazie a quelli che si sono succeduti come dirigenti".

D'accordo il suo impegno sui game. Ma la musica? Ha sorprese in serbo per i suoi fan?
"Nel 2015 uscirà un mio nuovo disco, in occasione dei miei 60 anni di vita e 40 di carriera. Questo 100 è un numero così tondo... Faccio pure 'una canzone per 100.000'. Realizzerò un disco con un paio di canzoni particolari ad hoc per questa ricorrenza. Sono 15 anni che non faccio un album completamente inedito e spero che sia un bel regalo per me e per chi ascolta la mia musica. In Italia sono abituati a vedermi di più in tv. Nel resto del mondo vado ancora in giro, canto e faccio concerti..."

LA VIDEO INTERVISTA INTEGRALE INTEGRALE A PUPO

 

 

 

Tags:
pupoagon channel
in vetrina
Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...

Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...

in evidenza
Ashley Graham nuda al 100% 'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

Le foto delle Vip

Ashley Graham nuda al 100%
'Orgoglio di mamma'. Foto-Video


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo

Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.