Paolo Beldì dice addio a "Quelli che il calcio"

Giovedì, 11 giugno 2009 - 15:45:00



Dopo 16 anni, Paolo Beldì, lascia inaspettatamente la regia di "Quelli che il calcio", programma che ha ideato nel 1993 con Fabio Fazio. Con lui andranno via anche gli autori storici della trasmissione. L'indiscrezione è confermata ad Affari dallo stesso Beldì, che spiega: "Parlo solo a nome mio, voglio precisarlo. E' vero, nei giorni scorsi mi è arrivata questa notizia. Dopo 8 anni con Fabio Fazio, e i successivi 8 con Simona Ventura, lascio 'Quelli che il calcio'. Ma non posso dire altro, se non che tengo molto alla Rai e che il mio obiettivo è continuare a lavorare ancora a lungo in quest'azienda. Comunque, adesso mi concentrerò solo sul mercato della mia Fiorentina in vista dei preliminari di Champions League... (ride, ndr)".

Paolo Beldì, 54 anni, è uno dei più apprezzati registi televisivi italiani. Dopo gli esordi negli anni '80 su alcune emittenti locali lombarde, è passato a Fininvest. E' in Rai dal 1990: oltre che con Fazio e la Ventura ha collaborato, tra gli altri, anche con Adriano Celentano, Paolo Rossi e Carlo Conti, ed è pure stato il regista di tre edizioni di Sanremo ('99, '00, '06).

Tornando al suo addio a "Quelli che il calcio", Beldì ci tiene a ricordare con grande piacere le edizioni targate Fabio Fazio ("Con lui ho davvero un bel rapporto”). Quando gli chiediamo della Ventura, invece, Beldì glissa con una battuta ("Lei è molto femminile"), ma poi subito precisa: "E’ un'ottima professionista anche lei, naturalmente".

SIMONA VENTURA: "NO COMMENT" - Proprio Simona Ventura, raggiunta da Affari, dal canto suo sceglie la via del no comment: "Non voglio commentare assolutamente questa notizia. Tra l’altro sono di fretta, sto per prendere un aereo".

Per quanto risulta ad Affari, il nuovo regista del programma sarà Celeste Laudisio, già alla regia di "Malpensa Italia" (innovativo talk condotto da Gianluca Paragone andato in onda su Rai2 quest'anno per la sua prima edizione con buoni ascolti). La scelta di Laudisio, probabilmente vicino alla Lega, conferma la volontà del partito di Umberto Bossi di far valere la propria parola al’interno della maggioranza anche in relazione alle poltrone Rai.

E MARANO - E Antonio Marano (uno dei principali "uomini" Lega in Rai), al momento direttore ad interim di Rai2 e allo stesso tempo da poco promosso Vice Direttore Generale Rai, in attesa dell'annuncio del nuovo direttore di rete (si fanno, tra gli altri, i nomi dello stesso Paragone e di Clemente Mimun, ma una decisione definitiva non è ancora stata presa), in attesa di lasciare definitivamente la prestigiosa poltrona della seconda rete Rai a un nuovo arrivato, intende "disegnare" lui il palinsesto della prossima stagione. In questo caso, il suo successore si ritroverà "costretto" a pensare direttamente al 2010.

LE NOVITA' DELLA PROSSIMA STAGIONE RAI - A proposito della prossima stagione di Rai, martedì 16 giugno, negli studi di Milano a Mecenate è prevista la presentazione del nuovo palinsesto agli investitori. Condurranno la serata Francesco Facchinetti e Max Giusti. Sono previsti collegamenti con gli studi di Roma. L'appuntamento è importante anche perché segna la prima uscita ufficiale del nuovo Direttore Generale Rai Mauro Masi. Ci saranno, comunque, anche tutti gli altri principali dirigenti Rai. A quanto risulta ad Affari, uno dei reality di punta della rete, “L’Isola dei Famosi”, debutterà a gennaio 2010. Lo studio sarà ancora a Milano, in via Mecenate.

Venendo al primo “X Factor” senza la Ventura, invece, partirà a settembre e si chiuderà entro Sant’Ambrogio in modo da “influenzare” il prossimo festival di Sanremo. Ogni sabato è prevista la puntata-processo del talent show che vede protagonista, tra gli altri, il "giudice" Morgan. La sede di “X Factor” sarà ancora il (mega) Studio M 2000, oltre 2500 mq, il cui affitto è stato prorogato dalla Rai per altri 12 anni. Tutto a conferma del rafforzamento del polo milanese di Mecenate a Milano, fortemente voluto dallo stesso Marano. Dal canto suo, “Quelli che il calcio” partirà con l'inizio del campionato di calcio.

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA
    In Vetrina