Zurigo, Polanski arrestato per violenza sessuale

Gli Usa avevano emanato un mandato di cattura internazionale nel 2005 in relazione all'ordine di arresto emesso nel 1978 dopo la fuga di Polanski alla vigilia del processo

Lunedì, 28 settembre 2009 - 15:00:00

Roman Polanski

EDITORIALE/ Per la giustizia americana l'arresto di Roman Polanski era doveroso

I politici europei si mobilitano in favore di Roman Polanski

Il mondo del cinema si schiera con Roman Polanski

FORUM/ Secondo te, l'arresto di Roman Polanski è giustificato? 



Roman Polanski  ha dieci giorni di tempo per presentare ricorso per l'estradizione e chiedere la scarcerazione su cauzione. Il regista, comunque, non potrà lasciare il Paese.

LA VICENDA

E' stato arrestato in Svizzera Roman Polanski e si profila un duro braccio di ferro legale per la sua estradizione negli Stati Uniti. Il regista, fermato a Zurigo su mandato degli Usa per una violenza sessuale su una 13enne avvenuta 32 anni fa, farà appello per evitare di finire davanti alla giustizia americana. L'avvocato di Polanski, Georges Kiejman, ha spiegato a 'France Info' che sta tentando di "revocare la misura dell'arresto a Zurigo" ma che, per quanto riguarda l'estradizione, "non è molto chiara la convenzione tra Svizzera e Stati Uniti". Il portavoce della polizia del cantone di Zurigo, Stefan Oberlin, ha affermato che l'arresto di Polanski è stato effettuato su istruzioni del Dipartimento di Giustizia Federale di Berna.  

Roman Polanski
La copertina che Rolling Stones ha dedicato a Roman Polanski

Gli Usa avevano emanato un mandato di cattura internazionale nel 2005 in relazione all'ordine di arresto emesso nel 1978 dopo la fuga di Polanski alla vigilia del processo per stupro di minore. Il regista polacco con cittadinanza francese è finito in manette a Zurigo, dove era giunto per ricevere un premio alla carriera al Festival del Cinema. Subito dopo la diffusione della notizia del suo arresto, sono scoppiate proteste in Svizzera: l'Associazione degli scrittori e dei registi ha parlato di uno "scandalo legale che pregiudichera' la reputazione della Svizzera nel mondo". Nonostante il fermo del regista a Zurigo, gli organizzatori del Festival del Cinema hanno deciso ugualmente di conferirgli il premio, anche se non potra' ritirarlo di persona. Contattata da varie reti televisive, la vittima dello strupro - Samantha Gaimer (oggi 45enne) - ha rifiutato di farsi intervistare (anche a pagamento): "E' una storia del passato, voglio solo essere lasciata in pace"...

vip aroman polanski e sua figlia
Roman Polanski con sua figlia
Lo staff del festival ha espresso "grande costernazione e rammarico" per l'arresto di Polanski e ha confermato che avrà luogo un tributo per "uno dei più grandi registi dei nostri tempi". Sul caso è intervenuto anche il ministro della Cultura francese, Frederic Mitterrand, che si è detto "stupito" per l'arresto di Polanski e ha fatto sapere di aver discusso della questione con il presidente Nicolas Sarkozy. Il regista, oggi 76enne, fu fermato dalla polizia californiana alla fine del '77 con l'accusa di aver stuprato la 13enne Samantha Geimer nella villa a Hollywood di Jack Nicholson. Secondo l'accusa, Polanski, prima del rapporto sessuale, somministrò alla giovane droga e alcool. Ma il regista di "Chinatown" e "Il pianista", pur ammettendo il "rapporto sessuale illegale" con una minorenne, aveva negato lo stupro perchè la ragazzina aveva già avuto rapporti ed era consenziente. Se fosse stato giudicato colpevole dello stupro avrebbe rischiato una condanna fino a 50 anni di carcere. Nel maggio scorso, un tribunale di Los Angeles respinse il ricorso in cui Polanski chiedeva l'archiviazione delle accuse. Il regista risiede in Francia e nel 2003 non si recò negli Usa a ritirare l'Oscar come migliore regista per "Il Pianista" per non rischiare l'arresto.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
In Vetrina