Povia: "Tiravo cocaina e fumavo erba. Ho chiuso con la droga a 28 anni"

Mercoledì, 4 marzo 2009 - 11:20:00

"Da adolescente ho iniziato con le canne, poi sono passato alla cocaina. Intorno ai 24 anni ho vissuto un periodo massacrante". In un’intervista esclusiva al settimanale “Chi”, in edicola mercoledì 4 marzo, il cantante al centro delle polemiche al recente Festival di Sanremo con la sua canzone “Luca era gay”, racconta il suo passato difficile: "Ho chiuso con le droghe verso i 27-28 anni e da cinque mesi non bevo più nemmeno una birra", aggiunge l’artista che ha posato per il settimanale con la compagna Teresa, che gestisce un asilo nido a Firenze, e le loro due bambine, di 1 e mezzo e 4 anni. "Ho sofferto anche di depressione e attacchi di panico", confessa Povia. "Cercavo forza nella musica ma non riuscivo ad affermarmi. Quando stavo male, mi mettevo sotto il cuscino e dicevo le preghiere". A proposito di uomini e donne, Povia commenta: "Si è persa l’intimità, tutto è esibito e la donna riversa la propria femminilità in politica, nella cultura e nel sociale. Quando vedi donne che corteggiano gli uomini in tv, il messaggio è sbagliato". Povia ritorna anche sui gay: "Il Gay Pride va contro i gay, leva l’intimità. Vederli in mutande che si strusciano sarebbe brutto anche se fossero etero, così ci rimettono i gay veri".


Giuseppe Povia

E NICOLAS VAPORIDIS CONFESSA: "HO PAURA DI RIMANERE SOLO"
Nicolas Vaporidis,
 sugli schermi in questi giorni con il film 'Iago', confessa al settimanale 'Tu Style': "Il sesso per me all’interno di un rapporto conta moltissimo, perché comunichi emozioni che non potresti dire a parole. Voglio dei figli, una famiglia numerosa. Il mio terrore è invecchiare restando solo". Nel film diretto da Wolfango De Biasi che si ispira all’Otello di Shakespeare, Vaporidis interpreta un uomo accecato dalla gelosia,  ma non lo è nella realtà. O meglio, dichiara di soffrire di una sana gelosia. Da qualche tempo è fidanzato con Ilaria Spada, e dice che in una donna cerca la complicità assoluta: “Quella complicità per cui intuisci cosa passa nella testa dell’altro”; anche il sesso è un elemento fondamentale, infatti l’attore dichiara: La protagonista femminile in 'Iago', è Laura Chiatti: “E’ senz’altro una ragazza straordinariamente bella e sensuale – conclude Nicolas. Ma non sono attratto da lei. Anche perché siamo tutti e due fidanzati e innamorati”.


Nicolas Vaporidis e Carolina Crescentini


 

 

 

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
In Vetrina