Scommesse sportive: Snai leader del mercato

Venerdì, 10 luglio 2009 - 10:20:00

Anche a giugno la leadership del mercato delle scommesse sportive (che, ricordiamo, in totale hanno segnato una raccolta di 194,2 milioni di euro) spetta a Snai, che ha registrato incassi per 78,2 milioni di euro e quota di mercato del 40,3%. Da notare che questo valore è risultato in crescita di quasi 4 punti percentuale rispetto alla quota del 36,5% registrata a maggio scorso. In seconda posizione Lottomatica che, grazie anche alla raccolta della acquisita Totosì, ha fatto registrare incassi per 44,4 milioni ed una quota di mercato del 22,9%, anch'essa in crescita rispetto al mese precedente (21,6%). Terzo gradino del podio per Match Point, le scommesse di Sisal, con 21,7 milioni di incasso e quota di mercato passata dal 10,1% di maggio all'11,2% di giugno. Seguono Microgame, che con incassi per 14,6 milioni ha registrato una quota del 7,5% ed Intralot (raccolta a 9,8 milioni e quota di mercato al 5%). Cresce la quota di mercato anche per Bwin Italia (dal 2% di maggio al 2,7% di giugno) e Gioco Digitale (dall'1% al 1,5%). Con una raccolta di 17,3 milioni di euro, la voce "altri" ha invece perso quote di mercato, passando dal 14,6% di maggio all'8,9% di giugno.

Frankie Dettori

0 mi piace, 0 non mi piace

Seguici su facebook Seguici su Twitter Seguici su Google + Seguici su Linkedin Aggiungici ai preferiti Fai di Affaritaliani la tua HomePage Rss

Riforme/ Boschi, no problema numeri. FI rispettera' patto
Berlusconi/ Firmato disposizioni, iniziero' settimana prossima
Riforme/ Gotor, la Boschi non ci attacchi e guardi equilibri
Riforme/ Chiti, si afferma idea Senato garanzie e eletto
Ucraina/ Domani a Bratislava trilaterale inversione flusso gas
Lavoro/ Ok Aula Camera a fiducia con 344 si'
Irpef/ Obiettivo dl 2 mld in piu' da lotta evasione nel 2015
Ucraina/ Russia, in corso manovre militari al confine
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME
inEVIDENZA
GianArturoFerrari
Libri & Editori

Ferrari e il futuro del libro
Leggi un capitolo in anteprima

"Non bisogna essere pessimisti sul futuro del libro. Il libro, lui stesso, è un gesto di ottimismo, di fiducia nella volontà degli uomini di dirsi, di raccontarsi, di raccontare quello che si è visto e scoperto...", scrive Gian Arturo Ferrari nel finale di "Libro", saggio in uscita il 30 aprile per Bollati Boringhieri...

Leggi su Affari Italiani il capitolo "Tensioni. Editori, editoriali, manager"

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
In Vetrina
MediaCenter