A- A+
Spettacoli
SHARK ATTACK, ciclo di film all'insegna del brivido su Cielo

Nuove creature mostruose sono protagoniste di elettrizzanti ed adrenalinici film, che compongono il ciclo Shark Attack, in onda su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) da domani 11 luglio, ogni mercoledì, alle ore 21.15. In primo piano squali giganti, con due o più teste, terribilmente affamati, che animeranno una prima serata all’insegna del brivido e della paura.

Il ciclo si apre con Planet of the Shark, film del 2016 diretto da Mark Atkins, in prima visione tv. Lo scioglimento dei ghiacciai ha completamente stravolto l'aspetto della Terra. Il 98% del pianeta è ricoperto di acqua e gli squali hanno preso il sopravvento guidati da un esemplare particolarmente aggressivo e geneticamente mutato. La popolazione sopravvissuta alla catastrofe vive nel terrore tentando di rendere le acque più sicure, eliminando lo squalo alfa.

A seguire, mercoledì 18 luglio, sempre in prima serata, in Mega Shark vs Giant Octopus, film del 2009, diretto da Jack Perez, vedremo un elicottero schiantarsi contro un iceberg, liberando così degli animali preistorici pronti ad attaccare il Giappone e gli Stati Uniti.

Sarà invece un coccodrillo mostruoso a vedersela con uno squalo gigante in Mega Shark vs Crocosaurus (mercoledì 25 luglio), film del 2010 diretto da Christopher Douglas. Scoperto in Congo, l'enorme creatura semina il panico tra la popolazione che dovrà trovare il modo di mettersi in salvo, cercando di fermare la forza soprannaturale della spaventosa creatura.

La programmazione prosegue, mercoledì 1 e 8 agosto, con altre terrificante creature: gli squali assassini di 2 Headed Shark Attack e 3 Headed Shark Attack. Protagonista è uno squalo mutante con due teste, che attacca un’imbarcazione. Ai superstiti non resta che rifugiarsi in un atollo deserto, ma quando la marea comincia a salire il pericolo si ripresenta.

Il ciclo si chiude infine, mercoledì 15 agosto, con Mega Shark vs Mecha Shark, in cui l'Oceano Atlantico si trasforma in un sanguinoso campo di battaglia quando il governo statunitense commissiona la costruzione di uno squalo meccanico, altamente tecnologico, per contrapporsi all’avanzata dello squalo gigante che, in preda alla furia, sta terrorizzando tutto il pianeta.

Di seguito il calendario completo della programmazione del ciclo “Shark Attack”, in onda su Cielo, dall’11 luglio, ogni mercoledì, alle ore 21.15.

Planet of the Shark (2016) - 1ª visione tv

di Mark Atkins

11 luglio

 21.15

Mega Shark vs Giant Octopus (2009)

di Jack Perez

18 luglio

21.15

Mega Shark vs Crocosaurus (2010)

di Christopher Ray

25 luglio

21.15

2-Headed Shark Attack (2012)

di Christopher Ray

1 agosto

21.15

3-Headed Shark Attack (2015)

di Christopher Ray

8 agosto

21.15

Mega Shark vs Mecha Shark (2014)

di Emile Edwin Smith

15 agosto

21.15

 

 

Tags:
shark attackciclo di filmcielosquali

in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

i più visti
in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.