Un piccolo film italiano fa il giro del mondo: "Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo"

Lunedì, 12 ottobre 2009 - 12:39:00

C'è un piccolo film che dal Veneto sta irresistibilmente girando il mondo. Mentre si attende di sapere se il kolossal di Tornatore "Baària" sarà nella cinquina di titoli che concorreranno all'Oscar per il miglior film straniero, una pellicola di nicchia si sta facendo apprezzare in Europa e negli Stati Uniti. Nel silenzio generale...

Presentato in anteprima alla 64esima Mostra del Cinema di Venezia, il film “Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”, ha partecipato all’European Film Festival di Toronto, al 27° FIFA-Festival of Films on Art di Montréal in Canada (unico film italiano in competizione); e al 42° WorldFest di Houston, in Texas, negli Stati Uniti, dove ha vinto il Gold Remi Award. Altre presentazioni sono state fatte con successo a Francoforte in Germania, a Vilnius in Lituania, a Lubiana in Slovenia, e a Budapest in Ungheria.
 
A ottobre 2009, dopo l’acclamata anteprima al Mipcom di Cannes, il “Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”, per la regia di Alessandro Bettero, e prodotto da Amelia Fiorenzato per la casa di produzione veneta Vip Mediacom, sbarca in Francia. Prima ufficiale nel Dipartimento della Gironda, a La Réole in omaggio agli attori francesi della Compagnia dei Coragi: Jean-Louis Vern, Olivier Bayle-Videau e Michel Colin che hanno partecipato alla lavorazione del film. A seguire, le proiezioni di Bordeaux e di Tolosa, in Alta Garonna. L’iniziativa è un modo per celebrare e rinsaldare il connubio culturale tra Italia e Francia, patria adottiva di Goldoni.

Il film di Alessandro Bettero è un omaggio corale alla gloria di Venezia e al teatro, di cui la città lagunare, nel Settecento, è ancora indiscussa capitale europea con le sue innumerevoli sale. Quasi duecento gli attori e i figuranti coinvolti. Una parte dei costumi è stata creata da Rubelli – casa veneziana di tessuti, fornitrice di famosi set di film hollywoodiani – ispiratasi ai celebri ritratti di Pietro Longhi. Accurata anche la ricostruzione storica con arredi, gondole e carrozze originali, oltre alle affascinanti immagini d’epoca della Collezione Minici-Zotti.
 
Girato in Alta Definizione (HD 1080), in Italia e in Francia, recitato in italiano e in francese per la parte della rievocazione storica, il film si sviluppa attorno a un momento-chiave della vita di Goldoni: la sua riforma del teatro. In quel periodo, a Venezia si scontrano la tradizione della Commedia dell’Arte, le opere di Carlo Gozzi, e il nuovo teatro di Carlo Goldoni ovvero il cosiddetto “teatro di carattere” che bandisce dalle scene le maschere, l’improvvisazione, i miti classici, le storie con protagonisti irreali e propone personaggi ispirati alla vita di ogni giorno, portati in scena e fatti parlare alla stregua della gente comune. Importante è stata perciò la collaborazione della produzione con gli attori dei Coragi di La Réole che hanno partecipato attivamente alla lavorazione del film, grazie anche al sodalizio che li lega al Piccolo Teatro Città di Sacile, in Friuli.
Il film si dipana tra scene di fiction, brani scelti di alcuni inediti allestimenti teatrali di opere goldoniane, e gli interventi di Luca Ronconi, Pierluigi Pizzi, Maurizio Scaparro, Luca De Fusco, Lluís Pasqual, Carmelo Alberti e Ferruccio Soleri (l’Arlecchino più famoso al mondo), grazie alla collaborazione con importanti istituzioni teatrali italiane come la Biennale Teatro di Venezia, il Teatro Stabile del Veneto, il Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa, il Teatro Stabile di Bolzano. La macchina da presa si muove tra calli, campielli, palazzi veneziani, ma anche tra Parigi e Versailles, scoprendo scorci originali che si dissolvono tra le eterne pennellate di Canaletto e Longhi, Guardi e Tiepolo, accompagnate dalle note immortali di Vivaldi e Galuppi, Albinoni, Corelli e Marcello. 

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA
    In Vetrina