Nella storia del cinema italiano, il n.1 è Terence Hill

Mercoledì, 17 giugno 2009 - 15:55:00

di Luca De Franco

Oggi, in Italia, bastano un milione di spettatori per far conquistare ad un film la prima posizione nella classifica mensile degli incassi. E' una cifra di tutto rispetto, ma ridicola se la paragoniamo a quelle dei grandi film del passato. Il film con il maggior numero di presenze nella storia del cinema italiano, è 'Continuavano a chiamarlo Trinità' con Bud Spencer e Terence Hill: lo videro 14.979.000 persone, nel 1971. Al secondo posto, 'Ultimo tango a Parigi' (14.794.000 spettatori, nel 1972). Seguono 'Per qualche dollaro in più' (14.252.000, nel 1965), 'La donna più bella del mondo' (14.180.000, nel 1956) e 'Per un pugno di dollari' (14.113.000, nel 1964). Quei film sono usciti in epoche in cui il cinema rappresentava una delle poche forme di svago, non c'erano i vhs o i dvd da noleggiare, in televisione esistevano solo due canali Rai. Questo, però, non basta a giustificare la disaffezione degli italiani verso il cinema. Il motivo è semplice: i film di oggi, non reggono il confronto con quelli del passato. 'Continuavano a chiamarlo Trinità' può contare su dialoghi ben costruiti, divertenti scene d'azione e su due attori degni di questo nome. Molti film, oggi, sono interpretati da persone che non hanno mai fatto cinema (tipo i vincitori dei reality), sono pieni di scene volgari e dialoghi stupidi. Gli italiani si domandano perchè dovrebbero spendere 8 euro per vedere un lungometraggio in cui gli pseudo-attori cucinano, lavano i panni o leggono il giornale mentre sono in bagno. Ma chi se ne frega! Molto meglio comprare il dvd di 'Continuavano a chiamarlo Trinità' e farsi due risate di gusto. Infatti, quella pellicola ebbe successo in tutto il mondo. Il 95% dei film italiani, oggi, non riesce a conquistare nemmeno il pubblico europeo. 



0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
In Vetrina