A- A+
Esteri
Al Venezuela in crisi Maduro consiglia di acquistare lingotti d’oro

Bisogna dire che, in quanto a creatività economica, il dittatore Venezuelano Nicolas Maduro ha ben pochi rivali.

 

Il bolivar, la moneta nazionale è carta straccia? 

Nessun problema basta inventarsi di punto in bianco una nuova moneta, anzi una criptomoneta, il ‘ petro' che dovrebbe essere legato al valore del petrolio venezuelano. 

Peccato però che una moneta del genere primo non sia riconosciuta in nessun mercato finanziario e secondo sia legata ad un bene che , per i prossimi decenni, è probabilmente già tutto nelle mani dei cinesi. Sarebbe facile sorridere dicendo che non si tratta di un vero e proprio petro ma di un vero e proprio ‘peto’. Purtroppo è un dramma epocale.

 

Le trovate di Maduro. Via tre zeri alla moneta.

 

L’inflazione è arrivata al milione per cento ? 

Che importa per tenerla sotto controllo basta togliere nell’arco di una giornata tre zeri al valore della moneta e il gioco è fatto. 

Nello spazio di una notte i risparmiatori hanno trovato i loro conti correnti senza più tre zeri mentre il prezzo di una tazzina di caffè rimaneva milionario come il giorno prima.

 

Ma non ancora del tutto soddisfatto di aver messo un paese sul lastrico, di aver creato la diaspora dei venezuelani che hanno ancora un passaporto valido, Maduro ha annunciato un piano di risparmio  a livello nazionale nel quale i cittadini, sottoposti alla più grave crisi economica del paese, potranno comperare lamine d’oro.

 

‘E’ arrivata l’ora di un piano di risparmio in oro’ ha annunciato il dittatore spiegando il meccanismo di libero accesso all’acquisto per pensionati, casalinghe, lavoratori, imprenditori e cittadini comuni.

 

Le trovate di Maduro. 'Comperate oro per la patria'

 

 

Al grido di Maduro ‘oro per tutti’ verranno offerti lingotti da dieci, venti, 50 fino a un chilogrammo. 

I dettagli della nuova trovata si conosceranno a breve, anche perché il Capo Supremo ha ricordato che ‘ sono già pronti migliaia di lingotti affinché il popolo venezuelano possa comperare e risparmiare’.

 

In fondo visto che il Governo ha aumentato i salari in maniera sostanziosa, anche qui per riuscire a contenere l’inflazione senza freni, non si vede perché i venezuelani, la maggior parte dei quali fatica a comperare 5 caffè al mese, non dovrebbero lanciarsi a comperare sacche di lingotti d’oro.

Ne è così convinto Nicolas Maduro da dire 'non voglio che li acquistino tutti ma sono sicuro che questo è un piano serio, stabile ed affidabile che darà guadagni sostanziosi’.

 

La vendita sarà fatta attraverso il Banco Centrale Venezuelano e i lingotti avranno un’etichetta con la firma dell’eroe del Venezuela Simon Bolivar.

 

Chissà cosa ne pensano di questa nuova trovata i cittadini in coda per ritirare il minimo contante che le banche danno con il contagocce, o quelli che dopo aver ricevuto lo stipendio si accorgono di aver in mano un valore utile a comperare forse una bottiglia d’olio?

 

Probabilmente sono così sfiniti da non essere in grado di avere alcuna reazione contraria. 

E il dramma del Venezuela continua nell’indifferenza internazionale. 

 

 

 

 

Tags:
maduroinflazionevenezuela

in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

i più visti
in vetrina
Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.