A- A+
Esteri
Bolivia, annunciate nuove elezioni. Morales cede alla protesta anti-brogli

Il presidente boliviano Evo Morales ha annunciato che saranno convocate nuove elezioni presidenziali, a seguito delle contestazioni di quelle svoltesi il 20 ottobre. "Ho deciso di rinnovare tutti i membri del Supremo Tribunale elettorale e di convocare nuove elezioni generali ", ha annunciato Morales citato dai media locali, invitando ad una minore tensione nel paese. "Tutti abbiamo l'obbligo di pacificare la Bolivia", ha detto il capo dello Stato. L'annuncio di Morales arriva dopo la pubblicazione dell'audit tecnico che l'Osa ha effettuato sui risultati del voto, nel quale ha sottolineato l'impossibilita' di certificare l'integrita' del processo elettorale e raccomandato di indire un nuovo scrutinio.

In un comunicato pubblicato oggi l'organismo rende noto l'esito dell'audit. "Tenendo conto delle proiezioni statistiche, e' possibile che il candidato Morales fosse al primo posto e il candidato (di opposizione Carlos) Mesa al secondo. Tuttavia, e' statisticamente improbabile che Morales abbia ottenuto una differenza del 10 per cento per evitare un secondo turno", si legge nel rapporto. Osa sottolinea che nei quattro elementi esaminati (tecnologia, meccanismi di custodia, integrita' del processo verbale e proiezioni statistiche) sono state rilevate irregolarita' di diverso livello, fatto che porta il team dell'audit tecnico a "mettere in discussione l'integrita' dei risultati dell'elezione dello scorso 20 ottobre".

Nel documento, rilanciato anche dal segretario generale Luis Almagro sul suo profilo Twitter, i relatori segnalano "gravi problemi di sicurezza informatica" ed una "evidente manipolazione del sistema" digitale utilizzato dal Tribunale supremo elettorale (Tse), nonche' l'esistenza di registri fisici con modifiche e firme contraffatte. Sulla base dell'audit effettuato, il gruppo Osa dichiara di non poter convalidare i risultati di queste elezioni e raccomanda l'organizzazione di un nuovo scrutinio, garantito dalla presenza di nuove autorita' elettorali "per lo svolgimento di elezioni affidabili".

Il Tribunale supremo elettorale (Tse) ha assegnato a Morales il 47,07 per cento dei voti contro il 36,51 per cento del suo avversario Carlos Mesa, uno scarto superiore al 10 per cento sufficiente a evitare il ballottaggio. Morales ha affermato che la sua vittoria "e' indiscutibile", mentre Mesa ha denunciato "una brutale manipolazione del risultato". L'intera vicenda ha scatenato dure polemiche dentro e fuori il paese. La crisi e' iniziata nella serata di lunedi' 21 ottobre, quando il Tse ha diffuso dati che rimandavano l'esito delle presidenziali a un secondo turno. Dopo circa 17 ore di silenzio, il Tribunale ha aggiornato il conteggio portando il presidente uscente a un passo dalla vittoria al primo turno. Le polemiche hanno spinto La Paz a chiedere un intervento dell'Organizzazione degli stati americani (Osa). 

Loading...
Commenti
    Tags:
    bolivia: morales annuncia nuove elezioni
    Loading...
    in evidenza
    Victoria’s Secret, show annullato Niente sfilata di Angeli per Natale

    Costume

    Victoria’s Secret, show annullato
    Niente sfilata di Angeli per Natale

    i più visti
    in vetrina
    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO

    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie

    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.