A- A+
Esteri
Corbyn e il buon 'populismo di sinistra': la lezione per i colleghi Ue

Una speranza - a better future for young people - s'aggira per l'Europa: il fenomeno Corbyn. Il veterano leader del Labour Party dalle idee 'arcaiche' e 'polverose', perchè troppo di sinistra, pacifista ante-litteram: ieri contro la guerra in Iraq e oggi in Siria, pro-Palestina, anti-apartheid, per l'accoglienza dei migranti, e' passato in poco tempo da essere 'l'homme à abattre' al probabile Primo Ministro al 10 Downing Street.

Cosa c'è alla base di questo fenomeno oggetto di ampi reportage in Francia, Germania, nei paesi scandinavi ma soprattutto nel think tank di studi e idee progressiste, il Social Europe?

Su Le Monde la filosofa Chantal Mouffe afferma testualmente: Corbyn mostra la via da seguire per la socialdemocrazia europea. Via che la Mouffe intravvede nel 'populismo di sinistra' del leader laburista.

Il quale, a partire dalla parola d'ordine 'For the many, not the few', ha fortemente caratterizzato le sue proposte su una linea opposta alla 'Terza Via' neoliberista di Tony Blair: piano di investimenti pubblici per la ristrutturazione delle infrastrutture (alloggi sociali, scuole, trasporti); ri-nazionalizzazione dei servizi pubblici (energia, ferrovie, acqua, poste); blocco alle privatizzazioni del servizio sanitario nazionale e della scuola; abolizione delle tasse universitarie; introduzione del reddito universale di base (universal basic income) e aumento del salario orario minimo.  

Tali proposte - che non sono altro che "le riforme di struttura" tanto care al "riformismo rivoluzionario" ideato negli anni '60 in Italia - mirano a cambiare nel profondo la società costruita sul dogma 'meno Stato più mercato' teorizzato dalla Terza Via neoliberista di Tony Blair e Gordon Brown e fatta propria dai partiti socialisti e socialdemocratici europea, oggi moribondi e ovunque in agonia.

Non solo, ma il 'fenomeno Corbyn' smentisce una certa vulgata mediatica sul 'populismo' come 'male assoluto' senza tener conto che alla base dell'espansione dei 'movimenti populisti' non c'è tanto e solo l'odio razziale contro i migrati - argomento usato dai 'movimenti di destra' - quanto la mancanza di risposte, da parte dei governi di 'centro-sinistra' in Europa e dalla 'sinistra dei Bramini', quella che è stata attratta, secondo l'economista Thomas Piketty, dalle élite istruite, alle crescenti e diffuse diseguaglianze economico-sociali.

In sostanza, "se i partiti politici, in particolare quelli di centro-sinistra, avessero portato avanti un programma più coraggioso - contro diseguaglianze, declino dello status sociale e povertà, divario tra élite e cittadini comuni - forse si sarebbe potuta evitare l’ascesa di movimenti politici di destra e xenofobi", afferma su 'Project Syndicate' l'economista Dani Rodrik, docente, alla Harvard University, di Economia Politica Internazionale.

A riprova di tutto ciò c'è, infine, il report del think tank svedese Futurion: 'The true causes of populism, about automation and other changes at work' (Le cause del populismo, dall'automazione ad altri cambiamenti sul mercato del lavoro), secondo cui a far decollare e crescere i movimenti populisti sono stati i profondi mutamenti del mercato lavoro, con le perdite di posti di lavoro e pertanto con le difficoltà di trovare lavoro.

Il 'fenomeno Corbyn' è la dimostrazione che l'alternativa possibile c'è: e il primo importante atto è stato riaffermare che il Labour Party è il partito dell'uguaglianza, che Blair aveva sostituito con "la libertà di scegliere", della democrazia e della partecipazione.

Ora si tratta per Corbyn, per i 600mila iscritti al Labour, per i diversi movimenti dal basso che condividono "for the many, not the few", di organizzarsi, per lo sprint finale, e consolidarisi in 'movimento populista di sinistra' così da coronare il sogno a 10 Downing Street.  

Tags:
jeremy corbynlabour party
in vetrina
GWYNETH PALTROW TOPLESS CONTRO LE MOLESTIE! Le foto delle Vip

GWYNETH PALTROW TOPLESS CONTRO LE MOLESTIE! Le foto delle Vip

i più visti
in evidenza
Italia vola a Euro 2020 col 'record' Mancini: "Ora altre notti magiche"

Sport

Italia vola a Euro 2020 col 'record'
Mancini: "Ora altre notti magiche"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sunderland, inizia la produzione della Nissan Juke

Sunderland, inizia la produzione della Nissan Juke


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.