Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Corea, colpo di scena: Seul propone negoziati militari a Kim

Il governo della Corea del Sud ha proposto al regime nordcoreano di tenere in settimana negoziati militari

Corea, colpo di scena: Seul propone negoziati militari a Kim

NordCorea: a sorpresa Seul propone negoziati militari a Pyongyang

Il governo della Corea del Sud ha proposto al regime nordcoreano di tenere in settimana negoziati militari cosi' da allentare la tensione attorno alla frontiera che separa i due Paesi. Se la proposta si concretizzasse sarebbe la prima volta in tre anni. Seul ha proposto di tenere la riunione il prossimo venerdi' nella cosiddetta Area di Sicurezza Congiunta (JSA, nell'acronimo in inglese), che e' situata nella zona demilitarizzata che divide il Nord dal Sud, ha spiegato il viceministro della Difesa, Suh Choo-suk. In particolare Seul propone di tenere l'incontro al Tongilgak, il 'padiglione della pace', un edificio proprio nella JSA e sotto il controllo nordcoreano. La proposta, che e' in linea con l'offerta di dialogo avanzata recentemente dal presidente sudcoreano, Moon Jae-in, in un discorso pronunciato a Berlino, arriva in un momento segnato dalla tensione cerscente scatenata dai ripetuti test missilistici di Pyongyang, L'incontro vuole porre fine "a qualunque atto di ostilita'" lungo la frontiera, ha spiegato ancora Suh. E poco dopo il ministro della riunificazione sudcoreana, Cho Myoung-gyon, ha aggiunto che spera "in una risposta positiva dal Nord" sottolineando l'importanza che le autorita' militari si incontrino per eliminare "qualsiasi rischio di scontro accidentale" attorno alla frontiera. Seul, che non ha proposto al momento ne' un'agenda concreta, ne' chiarito quale sarebbe il livello dei rappresentanti chiamati a partecipare all'incontro, ha chiesto a Pyongyang di rispondere all'offerta utilizzando la linea di comunicazione militare intercoreana. In caso si celebrasse, sarebbe il primo incontro dall'ottobre 2014 tra le autorita' militari dei due Paesi, che dal dicembre 2015 non hanno avuto piu' alcuna riunione.

Moon aveva definito "molto pericolosa" la situazione, ma aveva aperto al dialogo con la Corea del Nord, spiegando che si trattava della "migliore ma ultima chance" perche' Pyongyang scelga la strada giusta. L'offerta di colloqui arriva dopo i test missilistici di Pyongyang, che hanno attirato la condanna della comunita' internazionale: l'ultimo, il piu' clamoroso, il 4 luglio scorso, quanto il regime di Kim Jong-un ha lanciato il primo missile balistico intercontinentale. Pyongyang, nelle richieste di Seul, dovra' rispondere all'offerta attraverso i canali di comunicazione militari tra i due Paesi: la localita' prevista per i colloqui e' Tongilgak, nell'area nord-coreana di Panmunjom soggetta una tregua tra i due Paesi e gia' usata in passato per incontri tra funzionari militari delle due Coree. La data proposta per i colloqui e' quella del prossimo 21 luglio, con l'obiettivo di terminare le ostilita' per il 27 luglio prossimo, sessantaquattresimo anniversario dell'armistizio che ha posto fine alla guerra di Corea, nel 1953. Intanto la Croce Rossa sud-coreana ha proposto colloqui con il Nord per discutere sugli incontri tra le famiglie separate durante la guerra di Corea, terminata nel 1953 con un armistizio. La data suggerita per i colloqui e' quella del primo agosto prossimo e la riunione delle famiglie potrebbe avvenire gia' nel mese di ottobre. L'ultima riunione delle famiglie separate dal confine tra le due Coree risale all'ottobre 2015: a irritare Pyongyang, rimane pero' la vicenda della defezione in Corea del Sud di tredici membri nord-coreani del personale di un ristorante nord-coreano in Cina, che il regime di Kim Jong-un accusa Seul di avere sequestrato.


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2: doccia hot di Cecilia Rodriguez, scuse di Ilary Blasi

In evidenza

Harry e Meghan: è ufficiale Debutto mano nella mano
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Paul Magès l’inventore dei fari girevoli

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.