A- A+
Esteri
Coree, Kim a Pechino fino al 10: colloqui con Xi Jinping
Foto LaPresse

Il leader nordcoreano, Kim Jong-un, e' arrivato a Pechino per incontrare il presidente cinese, Xi Jinping, dopo aver minacciato di scegliere un "diverso percorso" rispetto al dialogo con gli Usa, se Washington non allentera' la pressione e le sanzioni. Kim, accompagnato dalla moglie sara' in Cina fino al 10 gennaio prossimo. L'arrivo del leader nordcoreano coincide con quello che si ritiene essere il suo trentacinquesimo compleanno: il dittatore e' giunto in treno, accompagnato dalla moglie, Ri Sol-ju, dai ministri degli Esteri e della Difesa, Ri Yong-ho e No Kwang-chol, e dal suo braccio destro, Kim Yong-chol, che ha organizzato il primo vertice tra Kim e Trump il 12 giugno scorso a Singapore. E' la quarta visita di Kim in Cina in poco piu' di nove mesi, dopo il primo incontro con il presidente, Xi Jinping, alla fine dello scorso marzo, mentre sembra concretizzarsi la possibilita' di un secondo summit con Trump, in fase di discussione tra Stati Uniti e Corea del Nord. I colloqui con gli Stati Uniti sono in un momento di stallo, per il quale Pyongyang ha dato diversi segnali di irritazione: dai suo organi di stampa, la Corea del Nord ha chiesto agli Usa di interrompere le manovre militari congiunte con la Corea del Sud nella penisola coreana e ha ribadito che vuole da Washington misure corrispondenti ai propri sforzi per continuare nel dialogo, ovvero l'abbandono delle sanzioni, che Washington non vuole concedere senza vedere segnali concreti di denuclearizzazione. Dopo l'arrivo in stazione del treno di colore verde, un corteo di auto e' stato scortato della polizia nell'area centrale della capitale cinese. Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ai microfoni della Cnbc, ha ringraziato la Cina per il sostegno nella questione nucleare nordcoreana, definendo Pechino "un buon partner" nel dialogo con Pyongyang, a prescindere dalle tensioni tra Usa e Cina sul commercio. "I cinesi sono stati molto chiari con noi che queste sono questioni separate", ha detto Pompeo. Proprio in queste ore a Pechino e' presente una delegazione di funzionari statunitensi, capeggiati dal vice rappresentante per il Commercio, Jeffrey Gerrish, per discutere i temi della disputa tariffaria che divide le due grandi economie mondiali. Seul osserva con attenzione la visita di Kim e ha espresso l'auspicio che gli incontri di questi giorni possano "contribuire alla completa denuclearizzazione e alla pace permanente nella penisola".

Commenti
    Tags:
    coreekim jong-un
    in evidenza
    Ratajkowski versione coniglietta Emily scalda la rete. LE FOTO

    Show della modella juventina

    Ratajkowski versione coniglietta
    Emily scalda la rete. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ: CONFRONTO CON ALEX BELLI. NOMINATION E...

    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ: CONFRONTO CON ALEX BELLI. NOMINATION E...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road

    Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.